Come preparare un ammorbidente con ingredienti naturali

 

Cosa c’è di meglio che preparare un ammorbidente con gli ingredienti che abbiamo già in casa, risparmiando soldi e inquinamento? In questo modo riusciremo ad ottenere capi soffici con un prodotto facile da realizzare. Serviranno aceto, bicarbonato e acido citrico. Queste sono le sostanze, che aggiunte al lavaggio, renderanno i vostri capi morbidi.

Ammorbidente all’aceto

L’odore dell’aceto, una volta finito il lavaggio, non si sentirà più.  Quello che serve per preparare questo ammorbidente è mezzo litro di aceto di mele, di vino bianco o di alcool e qualche goccia di olio essenziale con un profumo gradevole come limone, lavanda o bergamotto.

Lavare con ammorbidente naturale
Lavare con ammorbidente naturale

Ammorbidente al bicarbonato

Prendere un litro di acqua calda e sciogliervi all’interno due tazze di bicarbonato.  Per rendere la soluzione più efficace si può aggiungere anche dell’aceto e per rendere profumato il bucato qualche goccia di olio essenziale.

Ammorbidente a base di acido citrico

Prendere due litri di acqua calda, sciogliervi all’interno 200 grammi di acido citrico, che si può trovare facilmente in erboristeria o nei negozi di prodotti per la casa.  Anche per questo ammorbidente  è preferibile l’aggiunta di qualche goccia di olio essenziale per dare un buon profumo.

Fonte: momentodonna.it

 

di Marianna Feo