Come pulire a fondo la griglia del barbecue

 

Cosa c’è di più bello che organizzare un bel barbecue all’aperto,  a base di carne e verdure. Però una volta  terminata la festa arriva il momento più buio della giornata: dobbiamo pulire la griglia. La maggior parte di noi probabilmente non esegue una corretta pulizia che elimini effettivamente i residui di cibo – che se non rimossi completamente, possono non garantire l’igiene della grigliata seguente. Ecco dunque come procedere.

Come pulire la griglia correttamente

Barbecue
Barbecue

Dovrete procurarvi di alcuni fogli di giornale, paglietta di ferro, spazzola in metallo, acqua, aceto e carta stagnola. L’ideale sarebbe pulire la griglia subito dopo averla utilizzata, una volta che si è raffreddata.

Passate i fogli di giornale sull’unto della griglia in modo da assorbire il grasso in eccesso. Dopodichè procedere con la pulizia più approfondita in questo modo: creare una miscela a base di acqua e aceto nella quale immergere una spazzola in metallo o della carta stagnola per pulire poi la grglia.

Grigliata con gli amici
Grigliata con gli amici

Passare poi la paglietta di ferro per rimuovere lo sporco nei punti più difficili e per dare allo stesso tempo dare brillantezza alla griglia. Infine fate asciugare la griglia all’aria aperta ed eventualmente passare un panno pulito ed asciutto per aiutare nella rimozione degli utlimi residui.

Fonte: stile.it

 

 

di Marianna Feo

  • In questo articolo:
  • News