Come riciclare bottiglie di plastica, per creare oggetti diversi

Ecco qualche idea creativa, per non gettare via rifiuti.

Home > Lifestyle > Come riciclare bottiglie di plastica, per creare oggetti diversi

Il rispetto per l’ambiente è importante e il riciclo, specialmente della plastica, può salvare, almeno in parte, il futuro del mondo. Invece di gettare via le cose, proviamo a riutilizzarle. Per esempio, riciclare le bottiglie di plastica creando oggetti diversi, è un modo per dare sfogo alla nostra creatività e per inquinare di meno. Ecco qualche idea.

Una lampada da notte

bottiglia-plastica

Possiamo riutilizzare le bottiglie di plastica anche per creare una bella lampada da notte.  Basta avere una bottiglia pulita – magari di quelle che contengono i bagnoschiuma per i più piccoli, che hanno la forma, ad esempio,  dei personaggi dei cartoni animati – un portalampada con filo e una lampadina da 5 watt.

Tagliare la parte inferiore della bottiglia e spruzzare della vernice spray bianca o del colore che si preferisce. Una volta asciutto, posizionare la lampadina sotto la bottiglia e la lampada è pronta.

Un vasi per fiori e piante

Con  le bottiglie di plastica possiamo ricavare dei vasetti per i nostri fiori e piante davvero carini. Basta tagliare la bottiglia di plastica più o meno al centro da colorare con delle bombolette spray e decorare a vostro piacimento.

Giochi per i bambini

bottiglia-plastica-birilli

Un altro modo per non gettare via le bottiglie di plastica è utilizzarle per creare dei giochi per i bambini. Per esempio, le bottiglie da mezzo litro possono diventare dei birilli. Basterà solo colorare ogni bottiglia e riempirle con un po’ di farina per renderle più stabili.

Oppure, le bottiglie di plastica possono trasformarsi in uno strumento musicale, come le maracas, una volta riempite con sassolini o perline colorate, che fanno rumore con il movimento.

Un portagioie

Il portagioie si può realizzare utilizzando delle bottiglie di plastica di varie dimensioni. Ritagliare tutti i fondi delle bottiglie, che hanno una forma che assomiglia a un fiore,e forarli al centro uno ad uno. Questi ultimi saranno i piattini dove appoggeremo i gioielli.

Successivamente, un fondo di bottiglia, quello più grande, va posizionato rivolto verso il basso, poiché serve come base per tutto il portagioie.Al centro di quest’ultimo – dove c’è il foro –  infilare un’asta di ferro battuto oppure di legno (alta come preferite. A questo punto,mettere tutti gli altri piattini (uno ad uno) – come a comporre uno spiedino – fermandoli all’asta con un po’ di colla.