Come rimuovere con rimedi naturali le macchie più comuni

 

Se pensate che solo i bambini si macchiano mentre mangiano e che, quindi, solo loro hanno bisogno del bavaglino per non sporcarsi, vi sbagliate di grosso: anche noi grandi spesso ci macchiamo gli abiti. E sempre quando abbiamo il “vestito buono” o quando siamo a mangiare in un ristorante di classe, magari al primo appuntamento. Niente paura, però, perché esistono tanti rimedi naturali per poter dire addio alle macchie, senza rovinare i vestiti.

Ciao ciao macchie!
Ciao ciao macchie!

Qui di seguito vi proponiamo un elenco delle macchie più comuni che possiamo notare sui nostri vestiti soprattutto nella stagione estiva!

– Salsa Barbecue

Le macchie le mandate via con un mix di detersivo per i piatti e aceto, così da proteggere il colore della maglietta.

– Frutta e verdura

Per mandare via le macchie avrete bisogno di un po’ di vapore: posizionate il capo sopra una pentola di acqua bollente. Prima lo fate, meglio è.

– Erba

Vi siete sedute sull’erba e vi siete macchiate? Mettete il capo in acqua calda e poi trattatelo con un mix di detersivo per piatti e perossido di idrogeno (1 parte e 2 parti). Spazzolate per bene più e più volte.

– Sudore

Usate un mix di detersivo per piatti e perossido di idrogeno, ma anche il bicarbonato di sodio può essere utile.

– Caffè

Usate il bicarbonato di sodio e il perossido di idrogeno.

– Sporco e fango

Aspirate lo sporco secco, poi immergete un panno bianco in una soluzione detergente naturale e tamponatelo sul cadpo più e più volte. Dopo 15 minuti assorbite il liquido in eccesso con un altro panno.

– Maionese, senape e ketchup

Pulite immediatamente i vostri capi con acqua e sapone, per limitare i danni.

di Redazione