Come sfuggire all’ansia e calmare il tuo spirito travagliato. con l’aiuto di Dio.

Come sfuggire all'ansia e calmare il tuo spirito travagliato. con l'aiuto di Dio.

Home > Lifestyle > Come sfuggire all’ansia e calmare il tuo spirito travagliato. con l’aiuto di Dio.

Nella vita affronterai molte situazioni che ti lasceranno ansioso. Che tu sia depresso per il passato o ansioso per il futuro, le tue emozioni negative ti impediranno di vivere la vita che Dio vuole per te. L’ansia può pesare su di te. Quelle volte in cui senti che manca la tua fede può essere incredibilmente frustrante.

Più crediamo di essere venuti meno, più pensiamo che Dio non possa aiutarci attraverso la nostra sofferenza.

La verità è che Dio può. L’ansia non è un deficit spirituale ma il risultato di una mancanza di fede o di un peccato nel tuo passato. Non c’è niente che tu possa o non possa fare nella tua vita spirituale per cambiare il modo in cui funziona il tuo cervello. È importante sapere che Dio è con te, specialmente durante le ore più buie. Capisce la tua ansia e ti camminerà accanto. Ecco cinque modi per sfuggire all’ansia con l’aiuto di Dio.

Cambiare il tuo modo di pensare non avviene dall’oggi al domani e certamente non succede spontaneamente. Come cristiani, è davvero importante che siamo circondati da una comunità di fede amorevole poiché anche loro sono cruciali nel tuo cammino di fede e nella tua guarigione. Nella sua lettera ai Colossesi, Paolo ci istruisce su cosa dovrebbero essere focalizzati i nostri bisogni. Dobbiamo concentrarci sulle cose che riguardano l’aldilà, non sulle cose terrene (Colossesi 3: 2). Quando focalizziamo i nostri pensieri sulla verità di Dio, che si trova nella Bibbia, stiamo meglio di quando poniamo le nostre menti nelle sfide della nostra vita e delle cose di questo mondo.

Concentrati su Gesù.
Uno dei primi passi che puoi fare se hai a che fare con l’ansia è fissare gli occhi su Gesù. Fidati che Lui è lì con te, nonostante ciò che stai affrontando. Quando hai bisogno di forza, una delle cose migliori che puoi fare è chiedere a Dio una direzione. Una delle cose peggiori dell’ansia è il fatto che ci distrae dal nostro rapporto con Dio. L’ansia è una malattia paralizzante. Può prendere in carico non solo le nostre menti, ma anche i nostri cuori e alla fine immergere i nostri pensieri nelle tenebre. Dio non vuole che camminiamo attraverso la vita con preoccupazione, ansia e paura. Vuole molto di più per noi. La Bibbia ci dice: “Non essere in ansia per nulla, ma in tutto con la preghiera, la supplica e il ringraziamento fai conoscere le tue richieste a Dio. E la pace di Dio, che supera ogni comprensione custodirà i vostri cuori e le vostre menti in Gesù Cristo ”(Filippesi 4: 6). Quando fissiamo gli occhi su Gesù, possiamo essere certi delle promesse di Dio che ci guiderà attraverso la valle più buia.

Ciò che è anche importante ricordare è che l’ansia non è un disturbo spirituale, un difetto del carattere o una disfunzione emotiva. Inoltre non è una scelta. È certamente importante avere fiducia nella capacità di Dio. Tuttavia, negare un trattamento medico o psichiatrico a qualcuno che soffre di una malattia mentale non è in realtà diverso dal negarlo a qualcuno con una malattia fisica. La differenza tra i due è che il primo è invisibile. Mentre dovremmo stare in guardia poiché il nemico cercherà di sfruttare ogni debolezza, l’ansia è reale. Non è il risultato di inadeguatezze spirituali o mancanza di fede.

Dio sta camminando accanto a te in tempi di ansia e difficoltà. Le Scritture menzionano come Dio ci sta accanto attraverso tutto in molti versetti, tra cui Salmo 138: 7, “Sebbene io cammini in mezzo a guai, tu preservi la mia vita. Allunga la tua mano contro la rabbia dei miei nemici; con la tua destra mi salvi ”(Salmo 138: 7). Dio non tace quando soffriamo e si offre di camminare con te. Quando permettiamo alla paura e all’ansia di controllarci, ci limitiamo. Con questa mentalità, è difficile avere piena fiducia di Dio nelle nostre circostanze. La chiave è ricordare le promesse che Dio fa. Gesù disse: “Vieni da me, tutti voi che siete stanchi e gravati, e io vi darò riposo. Prendi il mio giogo su di te e impara da me, poiché io sono gentile e umile di cuore e troverai riposo per le tue anime. Perché il mio giogo è facile e il mio carico è leggero ”(Matteo 11: 28-30). Non aspettare fino a quando l’ansia passa per cercare Dio. Non sta aspettando che tu ne esca prima di camminare con te, ma è ansioso di camminare con te in mezzo a esso.

Dio è eterno e la sua Parola è per sempre (Isaia 40: 8). Dio non cambia e la sua Parola non cambia. Poiché viene da Dio, che è la verità, la Parola di Dio è vera. Per ogni evento della nostra vita, grande o piccolo, positivo o negativo, non c’è carenza di consigli a nostra disposizione. Mentre la Bibbia è piena di saggezza e incoraggiamento per coloro che soffrono di ansia. Un vero sguardo all’ansia nelle Scritture mostra che non esiste una soluzione semplice e concreta. In effetti, la mano di Dio non è sempre evidente. Piuttosto che prendere solo un po ‘di un versetto senza il suo contesto, una strategia migliore è guardare quei casi di sofferenza mentale e riconoscere che anche i santi hanno lottato.

Il Signore è il grande medico. Non c’è da stupirsi che ci siano così tanti resoconti di Gesù che guarisce le persone durante il Suo ministero terreno. La Bibbia ci dice che Gesù fu mandato per guarire il cuore infranto (Luca 4:18), che avrebbe ripristinato la nostra salute e guarito le nostre ferite (Geremia 30:17). Gesù non solo porta tutto il tuo dolore, ma ha anche il potere di guarirti. Anche in tempi di difficoltà e incertezza, Dio vuole che sappiamo che è presente e capace di renderci di nuovo integri.Se stai lottando con l’ansia, una delle cose più semplici ma che possono cambiarti la vita è pregare. Ogni volta che parli, Dio ti ascolta, comprese le tue preoccupazioni e necessità. Anche quando dubiti che Dio stia ascoltando, dimostra sempre di esserlo. Non ha un quadrante che gira su e giù quando ha voglia di non sintonizzarsi. A volte, è necessario abbassare il volume del mondo per ascoltare la voce di Dio. Quando la vita diventa dura, consenti alla Sua voce di parlare delle tue paure.