Come superare i sensi di colpa da mamma

Partiamo dal presupposto che non esistono super mamme: siamo esseri umani!

 

Le mamme vivono di sensi di colpa. Non possiamo farne a meno: ci sentiamo in colpa quando iscriviamo il bambino al nido per tornare a lavorare, quando pensiamo di non esserci abbastanza per loro o, al contrario, di essere troppo presenti nella loro vita. Ci sentiamo in colpa quando non riusciamo a mantenere una promessa fatta, quando li sgridiamo, quando non li sgridiamo, quando mettiamo loro fretta, quando non li ascoltiamo come dovremmo… Insomma, è una vita di sensi di colpa che possono farci stare molto male. Come fare per liberarci da questo mostro?

mamma1
Addio sensi di colpa!

1. Siamo esseri umani non supereroi

Partire da questo presupposto è davvero molto importante, per capire che non abbiamo superpoteri ma siamo umane anche noi. E questo vuol dire non essere infallibili, sbagliare, ma anche cercare di rimediare.

2. Imparare a conoscere il senso di colpa

Se già lo abbiamo riconosciuto è un bel passo in avanti, perché da lì possiamo partire per cercare di superare questa situazione.

3. Non vivere con i se

I se fanno male alla nostra vita: piuttosto che pensare come sarebbe la nostra vita se avessimo preso scelte diverse, cerchiamo di capire come fare adesso per migliorarla.

4. Amiamoci per come siamo

Siamo mamme, possiamo sbagliare. Se riusciamo a capirlo noi, sarà facile anche farlo capire agli altri. E se noi ci amiamo di più, vedrete che il mondo vi sorriderà!

5. E’ importante la qualità non la quantità del tempo condiviso

Capito? Non dimenticatelo mai! E se i nostri figli sono comunque sereni, perché preoccuparci?