Come vendicarsi di un infedele

Come vendicarsi di un infedele - Queste sono le sue peggiori paure: lo svelano gli psicologi. Un vigliacco come questo non merita neanche una tua lacrima.

Home > Lifestyle > Come vendicarsi di un infedele

Che Cos’è l’infedeltà? Ci sono diversi tipi di infedeltà e gli sessuologi ne classificano le loro cause in cinque categorie cardinali: mancanza di autostima, insoddisfazione nella sfera intima, il lento logorarsi della relazione, seduzione da parte di una persona esterna alla coppia, o semplicemente una dimostrazione di edonismo troppo marcata

Quindi, quali sono le reali paure che portano una persona infedele a comportarsi come tale. Qui li presentiamo! 1. LA PAURA DI ESSERE LASCIATO SOLO. Può sembrare un controsenso, dato che un infedeltà dovuta a tale paura, ne causa la stessa. Risulta un’equazione un po ‘complicata e difficile da capire per coloro che non sono infedeli e non soffrono di questa paura. “Ero terrorizzata di provare del male interiore, e attraverso la mia infedeltà, ho potuto evitare di essere vulnerabile all’interno delle mie relazioni. Sentivo che se avessi mostrato la mia vulnerabilità, il mio partner mi avrebbe lasciato. La mia infedeltà era, quindi, un modo per evitare di sentirmi vulnerabile e suscettibile e di essere ferita. L’infedeltà era il mio modo di avere un piano di riserva, nel caso in cui il mio partner mi avesse lasciato. Io, erroneamente, ho pensato che mantenendo diverse opzioni, non avrei mai sentito la devastazione che deriva dall’angoscia e dalla solitudine “, spiega Billy Johnson, sceneggiatore di The Good Man Project. Lo so, è quasi impossibile mettersi nei loro panni, ma ovviamente la paura di soffrire può far fare delle scelte, delle quali ci si può pentire.

2. PAURA DI CONNETTERSI EMOTIVAMENTE CON QUALCUNO “Ogni volta che ho iniziato una nuova relazione con l’intenzione di essere fedele, riuscivo a esserlo solo fino a quando non mi sentivo emotivamente collegato alla persona stessa, e il panico tornava”, aggiunge Johnson. Molti di noi si chiedono se gli infedeli amano o se si innamorano davvero. Apparentemente non tutti sono capaci di amare, o più semplicemente perché non se lo vogliono permettere. Sanno che se si innamorano, saranno più vulnerabili e sentiranno dolore. Chi soffre di questa paura, nel momento in cui si sente emotivamente legato ad una persona, cerca di deluderla in modo da avere il suo disprezzo e poterla cosi allontanare.

3. LA PAURA DI ESSERE DELUSI. Sì, il cacciatore ha paura di essere sposato. Non ha paura di essere scoperto, perché vive semplicemente in una realtà che solo lui può vedere, ma che non esiste per il resto del mondo. Conosce il dolore che causa a quella donna, lo conosce perfettamente, giustamente perché é preso dal panico e, poiché sa che è un dolore insopportabile, pensare all’idea che il suo partner lo tradisca, è il suo peggior incubo.

Ironia della sorte, non vuol provare la sua stessa medicina, e anche se secondo lui avere altre donne (o uomini, se parliamo di donne come infedeli) come il piano B, C, D e il resto dell’alfabeto, non sentirà dolore, sa profondamente che non resisterà al dolore.

4. PAURA DI AMMETTERE UN GIORNO CHE NON SONO MAI STATI FELICI E non lo sono, sfortunatamente, questa è una verità che tutti dovranno affrontare prima o poi.