Come viaggiare con i bambini

Ecco qualche consiglio per trascorrere vacanze felici per i piccoli e rilassanti per i genitori.

Home > Lifestyle > Come viaggiare con i bambini

I nostri figli non vedono l’ora di andare in vacanza e anche i genitori. Quando si va lontano, però, dobbiamo preparare tante cose, le valigie si riempiono e lo stress aumenta. Ma ecco come viaggiare con i bambini, qualche consiglio per agevolare il viaggio e la permanenza.

1 – Portate lo stretto necessario

il-bambino-con-la-crisi-in-aereo 1

e viaggiamo con i bambini piccoli, è importante concentrare il più possibile le valigie, risparmiando sulle cose inutili. Se siete in appartamento, ad esempio, potete portare qualche cambio in meno, per poi fare una lavatrice in mezzo alla vacanza.

Ricordatevi, inoltre, che i bambini si adattano ai diversi contesti molto facilmente e che, dunque, portare con voi tutti i loro giochi di casa – per mantenere la loro routine – è del tutto inutile. Portate solo un loro libro preferito e qualche gioco piccolo a cui sono affezionati.

Quando sarete a destinazione, tanto, ci saranno altre cose che li attireranno e li faranno divertire e trascorrere il tempo.

2 – Non aspettatevi di fare tutto

Quando si viaggia con i bambini ci vuole più tempo per fare tutto – mangiare, spostarsi, vestirsi – per cui, invece che farvi venire l’ansia, prendetevi tutto il tempo necessario senza pretendere di fare tutto. Selezionate i musei da vedere, le spiagge da visitare, ma se poi riuscirete a rispettare i vostri piani, pazienza. L’importante è che i bambini si divertano con voi.

3 – Abbandonate  dubbi e paure

Per viaggiare con i vostri figli serenamente è importante che i genitori abbandonino la paura, perché i bambini possono davvero andare ovunque, con le dovute precauzioni.

Il viaggio deve essere un’esperienza positiva per i bambini e non una  costrizione. Fate provare loro nuove avventure e se non gradiscono, non insistete.  Se il bambino è stanco, è inutile fare a tutti costi, ad esempio, un percorso trekking, e  aspettare che si riprenda e che sia pronto a seguirvi.