Cosa fare se un’amicizia finisce

 

L’amicizia è uno dei sentimenti più belli e forti che ci siano: quando troviamo l’amica o l’amico giusti siamo più forti, insieme possiamo fare tutto e possiamo superare tutto, mentre da soli ci sentiamo persi. Ma non tutte le amicizie, come non tutti gli amori, sono fatte per durare: per vari motivi, possiamo perdere i nostri migliori amici, anche se abbiamo fatto di tutto per poter fare in modo che le cose vadano nel migliore dei modi. Come fare se una delle più importanti amicizie della nostra vita va in frantumi? Ecco come sopravvivere.

Cosa fare quando un'amicizia finisce...
Cosa fare quando un’amicizia finisce…

1. Stare male è normale

Non preoccupatevi se state malissimo, se non riuscite a sorridere o a uscire: i primi tempi è normale, proprio come quando finisce un amore.

2. La lontananza fa bene

Se avete litigato e la vostra amica non vi risponde, non assillatela di messaggi: rendereste ancora peggiore la situazione.

3. Non mettete in mezzo le altre amiche

Se il gruppo è formato da altre amiche, non chiedete loro di mettersi in mezzo o di schierarsi: non ha senso, è una questione vostra, non loro.

4. Gestite gli incontri

Se vi capita di incontrarvi in giro, non fate finta di niente, salutate e continuate a fare quello che facevate. No alle liti in pubblico.

5. Cercate qualcuno con cui parlare

Con lei non potete più parlare, però avete bisogno di sfogarvi con qualcuno: il fidanzato, la mamma, vostra sorella o un’altra amica, magari non in comune, perché potrebbe essere imbarazzante.

6. Frequentate altri giri

Se avete molti amici in comune e non volete rischiare di incontrarla ovunque, cercate altri giri d’amicizia.

7. Non usate i social per sfogarvi: è da maleducati!

Non sfogatevi su Facebook e altri social, peggiorereste la situazione.

8. Concedete un’altra chance

Ovviamente se ne vale la pena…

di Redazione