Come mi comporto se la mia collega è prepotente

Ecco qualche consiglio per sopravvivere in qualsiasi circostanza

 

Può capitare di non risultare troppo simpatiche a qualche nostra collega, la quale, rapportandosi con noi, tende ad essere aggressiva e prepotente.

Se siete allo stesso livello gerarchico, provate a parlale in privato. Provate a dirle con voce pacata che siete sicure che non lo fa apposta, ma che il tono che usa non è sempre piacevole.

Sottolinea anche il fatto che la consideri una persona sensibile, anche se non la pensi affatto così. In questo modo, però, lei ti ascolterà e sarà più disposta a cambiare. Se invece lei non modifica i suoi atteggiamenti, o se nella scala aziendale è sopra di te, parlane con il tuo responsabile.

Collega prepotente
Collega prepotente

La cosa importante è cercare di non abbattarci e di non pensare a cercare un altro lavoro. Provate invece a risolvere la situazione, ma facendovi scivolare le cose che non vanno addosso. Il tempo potrebbe giocare a tuo favore.

Non prendete tutto sul personale. Quello che dicono gli altri è una proiezione della loro realtà. Se siete immuni alle opinioni e alle azioni altrui, non sarete vittime di una sofferenza inutile.

Essere riflessivi circa la natura aggressiva e intimidatoria di alcune persone può aiutare a osservare la situazione dall’esterno e a passare da una modalità reattiva a proattiva.