Cosa portare in piscina

Cosa portare in piscina

Cosa portare in piscina? Ecco di cosa abbiamo estremamente bisogno per una giornata da trascorrere con i piedi ammollo nell'acqua

Cosa portare in piscina? Non è una domanda banale. Perché rischiamo di partire di casa come se dovessimo stare via dei mesi, quando poi alla fine usiamo nemmeno la metà di quello che abbiamo nella borsa mare. O peggio, usciamo senza praticamente nulla che non sia il costume da bagno e ci ritroviamo a dover ricomprare tutto.

piscina

Decidere cosa portare in piscina dipende molto anche da quello che andrete a fare in piscina. Se vi siete iscritte a un corso di nuoto è un conto, mentre è un altro conto il fatto che andate in piscina per un po’ di relax, di sole e magari di nuoto libero.

Cosa portare in piscina per un corso

Se siete al vostro primo giorno, meglio telefonare e informarvi. Altrimenti la lista delle cose da portare nel borsone (che deve essere idoneo alla piscina) sono queste:

  • Accappatoio e asciugamano, per il dopo corso e la doccia
  • Ciabatte, mai scalzi in piscina: non solo per non scivolare, è anche una questione di igiene
  • Buste impermeabili per sistemare dentro cellulare, chiavi o altro
  • Costume da bagno
  • Cuffia
  • Occhialini
  • Se serve il tappanaso
  • Sempre se serve un orologio subacqueo
  • Lucchetto
  • Acqua
  • Magari qualcosa da sgranocchiare dopo

Cosa portare in piscina

Cosa portare in piscina per il nuoto libero e il relax

In realtà anche per il nuoto libero servono le stesse cose di prima, ma in aggiunta, se avente in mente di nuotare e di fare dei break per riposarvi o per prendere il sole, se la struttura lo consente, ricordatevi:

  • Crema solare
  • Occhiali da sole
  • Cappellino
  • Libro
  • Kindle
  • Cuffie per ascoltare la musica
  • Un costume di ricambio

Cosa portare in piscina da mangiare

Se siete tra coloro che muoiono di fame dopo la piscina, niente paura, potete portarvi da mangiare. Prima dovremmo sempre mangiare un po’ di carboidrati per avere energia a lungo, a patto di non mangiare subito prima di entrare in acqua. Evitiamo i cibi grassi.

Dopo una bella nuotata, invece, potete mangiare della frutta, delle barrette, dei drink con sali minerali se avete fatto tanta fatica. Anche uno yogurt va bene.

Svelato il mistero della tacca sul fondo delle tazze: ecco a cosa serve

Le parole strazianti di Todd per sua moglie e sua figlia

Ti svegli spesso di notte? Ecco cosa ti sta dicendo il tuo corpo

Le persone con Rh negativo non sono di questa terra?

Perché non si deve mettere mai il pane capovolto a tavola

Divorzio, i mesi dell'anno in cui ci pensiamo di più

Un rimedio efficace che elimina le tossine