Cosa succede quando una mosca atterrà sul nostro cibo?

Ecco quello che dovete sapere.

Home > Lifestyle > Cosa succede quando una mosca atterrà sul nostro cibo?

Cosa succede se una mosca atterra sul nostro cibo? Ce lo siamo chiesti tutti, ma probabilmente non ci siamo mai dati una risposta. Il solo pensiero che questo insetto possa entrare a contatto con qualcosa che poi noi mangiamo, ci fa letteralmente venire i brividi, non è vero? Le mosche portano dei germi che possono farci ammalare, non lo dimentichiamo!

In realtà noi crediamo che basti il contatto dell’insetto con cibo per contaminare quello che stiamo mangiando. Crediamo che i germi ci possano trasmettere malattie perché le mosche hanno prima toccato un’area sporca, portando ora quegli stessi germi su quello che noi andiamo a mangiare. In realtà la contaminazione del cibo avviene in un altro modo. E sinceramente preferivamo non saperlo.

Le mosche non hanno denti. Loro mangiano succhiando i fluidi attraverso il naso. Quando arrivano su del cibo solido vomitano la saliva per liquefarlo, così da poterlo bere. Le mosche mangiano di tutto, anche le cose più schifose che possano venirvi in mente. Quando rigurgitano, introducono batteri nocivi presi da feci o carne marcia.

Secondo Jeff Scott, un entomologo della Cornell University, le mosche sono i più disgustosi portatori di microrganismi patogeni, come raccontato dall’esperto al Daily Mail.

“Qualsiasi cosa che viene fuori da un animale, come batteri e virus, le mosche possono prenderlo e depositarlo sul tuo sandwich”.

Mentre mangiano il nostro cibo, questi insetti possono trasmettere più di 100 malattie e parassiti, tra i quali Salmonella, tubercolosi, colera. Ma c’è anche un altro modo disgustoso che possono usare per contaminare il cibo. Mai lasciare gli alimenti incustoditi e meglio controllarli prima di mangiarli. Lo sapete che le mosche depositano anche uova e cacca sul cibo?

Gli esperti consigliano di buttare subito via ogni cibo che è venuto a contatto con una mosca. Non dimentichiamolo, ne va della nostra salute!