Cose che non sapevi sulle tue parti intime

Cose che non sapevi sulle tue parti intime e che ti sorprenderanno. Molte donne non le conoscono ma sono reali. Ecco quali sono.

Home > Lifestyle > Cose che non sapevi sulle tue parti intime

Ci sono cose che non sapevi sulle tue parti intime e che abbiamo deciso di svelarti. Tutte le donne sanno che devono prendersi cura delle loro parti intime perché si tratta di una zona delicata ma anche molto importante. In genere, tutte noi pensiamo di sapere tutto sul nostro organo riproduttivo ma non è così.

Ci sono, però, molte cose che ignoriamo… e che dovremo conoscere. Ecco, dunque, 11 cose che non sapevi sulle tue parti intime:

cose-che-non-sapevi-sulle-tue-parti-intime

1. Si pulisce da sola

Hai, probabilmente, delle perdite v@ginali. Ma sappi che quel liquido biancastro è perfettamente normale. Il suo scopo è eliminare batteri e vecchie cellule in modo che nessun agente patogeno penetri nell’utero. Non è necessario pulirla con saponi profumati… non fareste altro che alterare il suo pH.

2. Può cambiare colore

Quando sei eccitata o durante la gravidanza, il flusso di sangue ai genitali subisce delle modifiche e può portare ad un cambiamento di colore in questa zona. Anche durante le mestruazioni, quando i livelli di estrogeni diminuiscono la tonalità della tua v@gina cambia.

3. Aumenta le sue dimensioni

Quando hai rapporti intimi, il sangue si concentra in quell’area che si dilata. Quindi più sei attiva se$$ualmente, più è probabile che la tua vagina diventi elastica, allargandosi e restringendosi ripetutamente.

4. Può indurirsi

No, non ha a che fare con gli esercizi di Kegel ma con il tuo bacino. 1 su 3 donne soffrono di questo tipo di disfunzione del pavimento pelvico (che può causare problemi di controllo della vescica urinare o dolore durante i rapporti intimi). Non è un problema che riguarda solo chi ha avuto figli ma le donne di tutte le età.

5. Può parlarti

Quando non sei solo in stato di gravidanza o in procinto di avere le mestruazioni, la tua “amichetta” può “parlarti”: ti dirà se ci sono sintomi che possono indicare malattie… dovrai ascoltarla andando dal tuo ginecologo di fiducia.

6. Può salvare vite

Può sembrarti strano ma la tua v@gina può salvare vite. Ci sono studi che dimostrano che le cellule rigenerative dell’endometrio (così come le cellule staminali) possono aiutare nel trattamento delle persone con insufficienza cardiaca. Queste cellule possono essere estratte dal sangue mestruale.

7. Si protegge dagli intrusi

Non c’è possibilità che un tampone, un pre$ervativo, una coppetta mestruale o qualsiasi altro oggetto vengano persi al suo interno. La v@gina collega l’utero e la cervice e agisce come una barriera tra i due, quindi sarebbe estremamente difficile che qualsiasi oggetto di questi possa filtrare attraverso quella piccola apertura.

8. Può intrappolare l’organo maschile

Non stiamo scherzando: il fenomeno è noto come “captivus” un fenomeno estremamente raro ma che si può verificare. Fondamentalmente ciò che accade è che durante il rapporto la muscolatura pelvica aumenti in modo esponenziale la pressione intrappolando l’organo maschile (E sì, avrai bisogno di un aiuto medico per estrarlo).

9. Può avere 4 tipi di org@smo:

  • Clit0rideo: si verifica con la stimolazione del clit0ride senza penetrazione.
  • V@ginale: risultato della penetrazione.
  • Misto: quando si ha la stimolazione del clit0ride, della v@gina e del collo dell’utero.
  • Multiplo: quando la donna si rilassa brevemente dopo un org@smo ma non abbastanza e può averne altri.

10. Puoi averne due

È molto raro ma accade: ci sono donne che hanno 2 v@gine e l’utero didelfo.

11. Può far passare oggetti di dimensioni considerevoli

Un esempio? Un bambino!