Cose che ogni donna ha vissuto

Cose che ogni donna ha vissuto. Ci sono due cose che accomunano le donne: il ciclo e il problemi durante il ciclo. A tutte saranno capitate un pò di queste cose

Home > Lifestyle > Cose che ogni donna ha vissuto

Ti svegli al mattino e la prima cosa che senti è un fiume in piena che sta scorrendo lì sotto e capisci subito che sì, il tuo periodo è arrivato. È una cosa che tutte le donne odiano, anche se una piccola parte di loro ama l’arrivo del ciclo se non altro per escludere una possibile gravidanza indesiderata.

Per sopravvivere a questa terribile esperienza una donna si rimbocca le maniche e prende le armi in mano, dal momento che è un vero inferno da tollerare ogni mese. Qui abbiamo raccolto 19 cose che ogni donna ha vissuto in quei giorni, non sappiamo se ti faranno ridere o piangere!

1. Pulire il sangue dal WC

pulire-sangue

Nessuna donna sa come è possibile ma ogni volta che si alza dal WC c’è sempre una fastidiosa goccia di sangue che le costringe a pulire e disinfettare tutto!

2. Finire la carta igienica

carta

È una cosa fastidiosa anche nei giorni “normali” ma girare in bagno e cercare un altro rotolo con il sangue che cola non è una cosa da augurare neanche al nostro peggior nemico

3. Sporcare subito il bucato

macchia

Hai appena fatto la lavatrice e già il giorno dopo hai sporcato il tuo bel pigiama profumato? tranquilla, non sei mai l’unica!

4. Svegliarvi al mattino e sentire come una cascata di sangue

mattino

È la spia che il periodo è arrivato e non puoi fare altro che alzarti e prendere un assorbente!

5. Utilizzare assorbenti extralarge

Il flusso è troppo abbondante e non sapete come fare? Siete costrette a a comprare quei fastidiosi assorbenti extralarge che ricordano molto un pannolino!

6. Dissenteria

Il ciclo porta sempre con sé problemi intestinali e alla maggior parte delle donne capitano sempre quando sono fuori casa

7. Sangue che cola

mani

Dopo aver rimosso un tampone interno la maggior parte delle donne si impiastrano con il proprio sangue.. è quasi inevitabile

8. Sudorazione

La sudorazione eccessiva è tipica di quel periodo e se senti un odore più acre del tuo sudore non preoccuparti, è normale

9. Far cadere il tampone

Inavvertitamente a tutte di noi è scivolato il tampone a terra, che fosse sporco o pulito c’è poca differenza, il danno è fatto!

10. Incollare l’assorbente

Alcuni assorbenti hanno una colla super potente che rimane spesso nelle mutande, alcune non vengono smacchiate neanche in lavatrice

11. Prendersi i peli

Alcuni assorbenti con le ali si attaccano ai peli pubici e rimuoverli non è sempre così semplice, anzi è davvero doloroso

12. Sporcare il materasso

Questo è un vero problema anche perché non è facile pulirlo, ma a molte donne è capitato di sporcare il lenzuolo e con lui anche il materasso

13. Non sapere dove buttare il tampone

Spesso i bagni pubblici non hanno i secchi dell’immondizia all’interno e uscire fuori con quel coso in mano è davvero imbarazzante

14. Non riuscire a cambiare la coppetta

Questa è una cosa forse più rara perché sono ancora poche le donne che utilizzano la coppetta, ma ci sono dei giorni in cui proprio non si riesce a cambiare!

15. Costipazione

Al contrario del punto 6 altre donne sono stitiche in quel periodo e non riescono in alcun modo ad andare in bagno

16. Camminare male

tampone

Quando le donne indossano il tampone spesso non riescono a camminare normalmente per la paura di perderlo!

17. Dolore nel sfilare il tampone

dolore

Negli ultimi giorni in cui il tampone è asciutto ci si fa davvero male quando lo si rimuove

18. Paranoie

paranoie

Le donne hanno sempre paura di sporcare pantaloni e sedili quando in realtà nulla di così grave sta accadendo

19. Funerale agli slip

Alcune mutande sono talmente macchiate che ormai non c’è più verso di pulirle e così si deve dire addio ai propri slip!