Cos’è un business lunch e come si organizza

I nostri preziosi consigli per organizzare un perfetto business lunch e non fare brutte figure.

Business lunch, cos’è? Avete ricevuto un invito a partecipare a un business lunch oppure il vostro capo vi ha chiesto di organizzarne uno per importanti clienti o partner di lavoro con i quali è assolutamente vietato fare brutta figura. Ma voi non sapete nemmeno di cosa stia parlando? Niente paura, perché non è altro che un incontro informale di lavoro davanti a un bel menù per un pranzo di lavoro nel quale assaporare ottimi piatti, magari portandosi a casa qualche contratto. Se non sapete cos’è un business lunch e come si organizza, vi aiutiamo noi!

business-lunch

Business lunch, cos’è

Il business lunch altro non è che un pranzo di lavoro. La traduzione dall’inglese è proprio questa. Ma è più di un semplice pasto da condividere con il capo, i colleghi, partner di lavoro o potenziali clienti. E’ il modo migliore per fare affari, stringere alleanze, creare relazioni, festeggiare qualche ottimo risultato in campo lavorativo. Lo sapevate che in Cina gli affari più importanti si fanno a tavola? E che negli Stati Uniti è un’usanza molto comune? Anche in Italia qualcosa si sta muovendo, ma attenzione a non sbagliare, a partire dal menu del business lunch.

ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

Business lunch menu

Sarebbe meglio prevedere un menu fisso, magari degustazione, così è più leggero, per evitare perdite di tempo ed evitare agli ospiti di dover scegliere. Ma va benissimo anche il menu alla carta. Date il tempo ai commensali di scegliere, date consigli facendo vedere che sapete il fatto vostro, aspettate che tutti siano pronti a ordinare. Magari per fare bella figura, chiedete prima allo chef cosa consiglierebbe lui, anche in materia di abbinamenti. Se un ospite mostra disappunto per un piatto scelto, proponete sempre un’alternativa. E non dimenticatevi di intolleranze, allergie, preferenze… Informatevi sempre bene prima!

Come organizzare un business lunch

Come organizzare un perfetto pranzo di lavoro? TheFork, app di riferimento nella prenotazione online dei ristoranti – disponibile per iOS e Android, ci dà ottimi consigli per non sbagliare mai:

1. Scegliete il giusto ristorante: prenotate per evitare attese, assicuratevi che cucina, location e servizio vi facciano fare ottima figura. Informatevi su eventuali esigenze alimentari degli ospiti che avrete a tavola. Leggete con attenzione recensioni e menu.

2. Scegliete il pasto giusto: potrebbe essere una colazione di lavoro, ma anche un pranzo o una cena. I primi due devono essere più veloci, mentre il business dinner è la scelta migliore se c’è da celebrare qualcosa di importante.

3. Menu dedicati, sono sempre perfetti perché pensati appositamente per le vostre esigenze. Ad esempio a pranzo potrebbero essere proposti menu degustazione completi e leggeri, ma di qualità e a prezzi convenienti.

4. Fissate i vostri obiettivi, per capire cosa cercate da questo incontro. Come se fosse un altro appuntamento di lavoro, solo che si fa mangiando.

5. Professionalità, sempre e comunque. Potete ovviamente chiacchierare, evitando però argomenti troppo personali.

6. Bevete con moderazione. Un bicchiere di vino è concesso, di più no.

7. Ascoltate i vostri interlocutori con attenzione, condividete informazioni e mettetevi in ascolto delle loro esigenze.

8. Pagate il conto, è scontato dirlo, ma chi organizza il business lunch chiede e paga il conto!