Così sono le notti di una mamma di due bambini

In quante ci ritroviamo nelle stesse condizioni?

Home > Lifestyle > Così sono le notti di una mamma di due bambini

Quando diventiamo genitori, le notti non sono più le stesse di prima. Il sonno cambia e mai in meglio. Secondo alcuni studi pare che i genitori perdano più di 700 ore di sonno durante il primo anno di vita del bambino e questo si riflette sulla fatica di andare avanti ogni giorno. Melanie Darnell ha pubblicato un video che rende chiarissima l’idea.

La donna, mamma di tre figli, uno solo dei quali dorme tutta la notte, ha deciso di riprendersi durante il sonno. O meglio, durante quella che potrebbe essere una battaglia per il sonno. La telecamera ha registrato per tutta la notte per far capire come siano dure le notti con due bambini piccoli.Voleva sapere quante fossero le ore effettive di sonno perse durante ogni notte, per capire quanto veramente aveva riposato. Lei spesso è da sola di notte, perché il marito viaggia per lavoro. Il bambino di 10 mesi non dorme per tutta la notte, spesso gli deve dare il latte, controllarlo, tentare di addormentarlo. Poi entra in scena il piccolo di 2 anni, che ha sofferto di infezione all’orecchio e va nel letto della madre in cerca di conforto dal dolore.Il lavoro di ogni mamma non finisce quando il sole tramonta, va avanti per tutta la notte. Tanto che si inizia a dimenticare cosa voglia dire dormire 8 ore di fila.

Se non capite perchè le mamme che incontrate sono sempre così stanche, guardate il video e lo capirete: capirete cosa vuol dire non riposare bene nei primi due anni di vita di ogni figlio.

Se pensavate che solo vostro figlio fosse così, tranquilli, lo sono i bambini di tutto il mondo.

E i genitori di tutto il mondo sperimentano, chi più e chi meno, cosa voglia dire perdere preziose ore di sonno, notte dopo notte, settimana dopo settimana, mese dopo mese, anno dopo anno!