Crollo ponte Genova: ecco alcune delle vite spezzate in quel terribile attimo

Il bilancio delle vittime del crollo del ponte Morandi continua ad aumentare man mano che i soccorritori, con l’aiuto dei cani, scavano tra le macerie… e siamo già a 38: 38 vite spezzate… uomini, donne e bambini che quella mattina transitavano sul ponte o vivevano nelle abitazioni sulle quali è crollato il ponte.



ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

Ecco alcune delle loro storie… i volti che rimarranno per sempre nella nostra mente… Vogliamo raccontarvi chi erano… per non dimenticare:

ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

Mirko Vicini e Bruno Casagrande

Erano 2 operai dell’Amiu impiegati nell’isola ecologica sotto al ponte… Solo uno di loro è stato trovato sotto le macerie mentre l’altro è ancora disperso. Lavorava come operaio anche Alessandro campora, 46 anni, anche lui trovato senza vita.

Stella Boccia e Carlos Jesus Truillo

La coppia stava tornando dalle vacanze. Stella, 24 anni, è stata trovata senza vita mentre il fidanzato è ancora disperso.

Roberto Robbiano, Ersilia Piccinino e il loro bimbo Samuele

Una famiglia distrutta: Erano partiti da Campomorone, Genova Roberto, 45 anni, la moglie Ersilia e il loro bambino, Samuele e stavano andando in Sardegna, in vacanza. Sono tutti morti nel crollo.

Marta Danisi e Alberto Fanfani

Lei, 29 anni, infermiera e lui anestesista. L’anno prossimo avrebbero dovuto sposarsi.

Matteo Bentornati, Giovanni Battiloro, Gerardo Esposito e Antonio Stanzione

Erano un gruppo di amici di Torre del Greco diretti a Nizza e a Barcellona. Inizialmente avevano deciso di prendere un aereo ma avevano cambiato idea partendo in macchina. Sono tutti morti precipitando con la macchina dal ponte.

Luigi Matti Altadonna e Gianluca Ardini

Luigi, 35 anni, viveva a Borghetto Santo Spirito e Gianluca, 29 anni si trovavano insieme sullo stesso furgone ma hanno avuto destini differenti: Luigi è morto dopo lo schianto mentre Gianluca si è salvato: a breve diventerà padre.

Andrea Cerulli

Aveva 48 anni e un bambino. Giocava nella formazione amatoriale del Genoa Club Portuali Voltri. La sua vita si è spezzata in quel terribile momento.

Juan Carlos Pastenes, Nora Rivera e Juan Figueroa

Aveva 64 anni e lavorava come chef. Era nato in Cile ma viveva da 30 anni in Italia. Entrambi hanno perso la vita. Anche un altro cileno di 60 anni, Juan Figueroa, è stato trovato morto.

Elisa Bozzo

Elisa aveva 34 anni ed era di Busalla. Gli amici e i famigliari speravano ancora di trovarla viva e avevano lanciato appelli ma le loro speranze sono svanite quando è stato trovato il suo corpo.

Nathan Gusman, Melissa Artus e Axelle Nemati Alizè Plaze

Erano francesi partiti da Montpellier e diretti al traghetto: sarebbero dovuti arrivare in Sardegna. Nathan aveva 20  anni, Melissa 22 e Axelle 20. Sono stati trovati morti.

Marius Djerri ed Edy Bokrina

Entrambi albanesi, sono stati trovati entrambi schiacciati sotto le macerie. Marius aveva 22 anni ed era un giocatore del Campi Corniglianese ma quel giorno stava andando al lavoro insieme al suo collega Edy.