Donna russa partorisce mentre è in vacanza in Trentino: ora deve pagare 18 mila euro!

Ecco perché ha dovuto pagare un conto così salato.

Il terrore di ogni donna in dolce attesa: partorire all’improvviso mentre si trova in vacanza. Per questo molte donne, soprattutto nell’ultimo trimestre, rinunciano a muoversi dalla propria abitazione per paura di dover ricorrere alle cure di un ospedale lontano e sconosciuto per dare alla luce il proprio figlio. E’ quello che è successo a una donna russa in Italia. E l’esito è davvero incredibile.

Una coppia di turisti russi lo scorso febbraio aveva deciso di trascorrere una vacanza in Trentino Alto Adige. Probabilmente amavano la montagna o la cucina del posto, tanto da scegliere una bellissima cittadina come Moena, per la loro vacanza. Quello che non si aspettavano è che il loro bambino decidesse di nascere prematuramente, proprio mentre loro si trovavano così lontano da casa. Subito la corsa in ospedale a Trento, per mettere al mondo il bambino che aveva fretta di uscire dal grembo materno. Mamma e bambino stavano bene dopo il parto, anche se il piccolo è dovuto rimanere un po’ in ospedale, la prassi che si segue quando un neonato nasce prematuro. Quello che la coppia di turisti russi non sapeva è che l’ospedale trentino avrebbe presentato loro un conto davvero salato. Dovrà pagare un conto da 18mila euro per la nascita del loro figlio, come raccontato dalla tv locale Rttr e il quotidiano online Trento Today.

L’assicurazione turistica non copre le spese del parto e non ci sono convenzioni sanitarie tra Italia e Russia per poter coprire i costi. Il conto prevede 3mila euro per il parto e 15mila euro per la lunga degenza in ospedale.

La coppia potrebbe anche richiedere il permesso di soggiorno, ma tutto andrebbe fatto dopo la scadenza del visto turistico a maggio, quindi forse troppo tardi.

Se siete in dolce attesa o se partite per una vacanza all’estero, informatevi sempre bene se siete coperti dal punto di vista sanitario!

Fonte: ilmessaggero.it

A cosa serve la parte blu della gomma per cancellare?

I neuroscienziati lanciano l'allarme per tutte le donne

Il messaggio di Dana, per tutte le persone

Ti svegli spesso di notte? Ecco cosa ti sta dicendo il tuo corpo

Svelato il mistero della tacca sul fondo delle tazze: ecco a cosa serve

Scegli un dettaglio nell'immagine e scopri se sei sulla strada giusta

Naomi ha combattuto fino alla fine per il suo bambino