Donna scopre che la sorella perduta è la vicina

Che sorpresa!

La 31enne Hillary Harris per tutta la sua vita ha cercato di ritrovare le sorelle mai conosciute. La donna, che vive a Eau Claire, nel Wisconsin, era stata data in adozione poco dopo la nascita e non sapeva molto della sua famiglia di origine. Dopo 7 anni di estenuanti ricerche ha fatto una scoperta sconvolgente: una delle sue sorelle era la vicina di casa!


Che incredibile coincidenza, non vi pare? Quando Hillary è rimasta incinta ha deciso di cercare il padre biologico per condividere il lieto annuncio.

Wayne Clouse, però, era morto nel 2002. Hillary aveva il cuore spezzato, ma dal suo necrologio scoprì che l’uomo aveva avuto altre due figlie, Dawn Johnson e Renee Diericks. Trascorse diverese settimane a cercarle su Facebook e internet, senza fortunata.

Poi qualcosa è accaduto quando la donna ha ricevuto accidentalmente un pacco destinato alla vicina. Sapeva che si chiamava Dawn, ma non conosceva il cognome. Leggendolo sul pacco postale ebbe un colpo al cuore.

“Per me qualcosa è scattato per la prima volta a giugno quando ho scoperto che il suo nome era Dawn e lei era di Greenwood. Mio marito e io abbiamo scherzato per alcune settimane che era mia sorella, ma non sapevamo il suo cognome”.

Quando ha ricevuto il pacco, però, ha iniziato a tremare. Era notte fonda, ma le mandò ugualmente un messaggio per chiederle chi fosse suo padre.

La vicina Dawn confermò i suoi sospetti: le due sorelle hanno vissuto accanto per più di un anno senza saperlo.

Era una stranissima coincidenza. Dawn non era cresciuta con il padre e lo aveva conosciuto più tardi. “Di tutte le centinaia di migliaia di case abbiamo comprato quella che condivide il vialetto con mia sorella”. Nessuno poteva crederci!

Una riunione di famiglia davvero incredibile non vi pare? Coincidenza o segno del destino? O lassù qualcuno ci ha messo lo zampino?