Dopo aver messo a letto la figlia sentono uno strano sussurro nella sua cameretta

Ecco quello che i genitori hanno scoperto ritornando da lei.

Home > Lifestyle > Dopo aver messo a letto la figlia sentono uno strano sussurro nella sua cameretta

Una domenica pomeriggio la famiglia Witt aveva trascorso come sempre quella giornata. La coppia aveva portato a letto la piccola Sutton, nella sua cameretta. Ed era scesa di sotto per guardare in televisione una partita di calcio. Ma pochi minuti dopo vennero attratti da uno strano sussurro provenire dalla cameretta della loro amata figlioletta. E corsero da lei.

Nella stanza della bambina c’era una telecamera di sorveglianza. Catherine Witt, la mamma della bambina, guardò i filmati sul suo cellulare.

famiglia Witt

Dalle immagini sembrava che andasse tutto bene per la loro piccolina, ma il video mostrò qualcosa di più… La bambina stava recitando una breve preghiera per dormire.

Sutton

A casa Witt era normale pregare prima di andare a dormire. I genitori hanno insegnato la preghiera anche alla bambina. Quella sera andavano di fretta, quindi si erano dimenticati di quel momento. Quello che non si aspettavano è che la bambina di soli 2 anni avesse memorizzato la preghiera con tanta precisione da poterla recitare a memoria. Da sola.

Sutton con mamma e papà

Nella sua preghiera la piccola rivolse parole piene d’amore per proteggere il padre, la madre, la nonna e anche Babbo Natale. Per poi finire la sua preghiera con un Amen forte e chiaro.

Sutton con la mamma

Impressionati i genitori decisero di pubblicare il video in rete. Catherine pensava che solo gli amici e i parenti lo avrebbero guardato. Ma in pochi giorni ha guadagnato milioni di visite online.

La maggior parte degli spettatori si è commossa. In un cuore così piccolo c’è così tanto amore da pregare ogni sera per le persone che per lei sono importanti nella vita. Un pensiero rivolto a chi ci è accanto nella nostra vita dovremmo averlo tutti la sera, credenti oppure no.

Mentre a chi chiedeva ai genitori cosa vedessero in quel video, il papà rispondeva: “Tutti nella vita hanno qualcosa per cui essere grati“.