Dormire in aereo: ecco come fare

 

Il modo migliore per stare comodi e dormire in aereo è rimanere rilassate ed idratate. Dobbiamo evitare di bere alcolici e mangiare cibi ricchi di grassi. Queste sono alcune delle raccomandazioni che le maggiori compaglie aeree consigliano per poter affrontare al meglio un viaggio lungo in aereo. Dormire da sedute, con il sottofondo continuo del rumore dei motori può non essere facile, ma con questi piccoli accorgimenti potremmo riuscirci.

Come dormire in aereo

aereo-sporcizia
Dormire in aereo

Mettere un supporto alla testa

Mantenere la testa comoda è fondamentale se si vuol riuscire a rimanere addormentate per un lungo periodo. E’ perfetto un cuscino da collo gonfiabile. Evitare inoltre di guardare i film durante il volo, perché lo schermo può attivare il vostro cervello e fargli credere  che è ancora giorno.  Il sonno è più difficile da raggiungere quando la luce colpisce la retina dell’occhio.

Tamponare il rumore e la luce

Tenete con voi una maschera per gli occhi, cuffie cancella rumore  o tappi per le orecchie e tisane (tra cui lavanda e liquirizia). Iindossare solo scarpe basse o calzini. Cercate di rilassarvi creandovi un vostro ‘spazio personale’ .

Abbigliamento comodo e a strati

Indossare un abbigliamento comodo a strati, in modo da coprirvi o spogliarvi al cambio della temperatura – più calda o più fredda. Non vanno bene i jeans. Meglio una giacca, un maglione o una felpa con cappuccio. Se i vestiti vi faranno stare troppo al caldo, vi sveglierete inutilmente e lo stesso se sentite troppo freddo.

Impostare l’orologio all’orario del luogo di arrivo

Può essere una buona strategia cambiare l’orario al vostro orologio, settendolo al fuso del paese di arrivo. In questo modo, il vostro cervello si abituerà meglio all’idea di dover dormire in un momento diverso da quello fisiologico.

di Marianna Feo