Ecco cosa succede quando il nostro amore si evolve

Una ragazza ha deciso di fare un post su Tumblr per spiegare cosa succede alle coppie dopo che la prima fase, quella dell’innamoramento, svanisce. La ragazza che si firma come helloelloh è riuscita a spiegarlo in un modo così chiaro e dolce che tantissime persone hanno condiviso il suo post. Noi riportiamo qui sotto le sue parole…

La ragazza inizia così: “Dunque, sono fidanzata da circa 5 anni… E ho visto tante persone parlando dell’amore e descrivendolo come una bella sensazione paragonabile a quella delle farfalle nello stomaco. Dicono che l’amore sia questo: farfalle nello stomaco, un cuore che batte più forte quando incontri la persona amata, farsi le coccole tutte le sere, intrecciare le gambe nel letto e desiderare di rimanere così per sempre. Ma io non credo che l’amore sia questo… non per me almeno. le farfalle svaniscono quando vai a vivere insieme all’uomo che ami. Il tuo cuore non batte più così forte quando lo vedi ma, al contrario, si calma. Quando sei nella stessa stanza con lui ti senti tranquilla e sicura. Le sue coccole rallentano il ritmo del tuo cuore, il rumore del suo respiro ti porta verso la calma piatta. Non ti senti più come sulle montagne russe… ti senti a casa. Non dormi più con le gambe intrecciate alle sue come facevi all’inizio, quando eravate così vicini che non si sapeva dove cominciavi tu e dove finiva lui. Adesso dormite in modo confortevole, uno accanto all’altro, a volte girati di spalle, anche se a volte ti sorprendi da sola mentre con la gamba controlli che ci sia. Ti strusci la fronte sul suo braccio o gli passi la mani trai capelli quando dorme. Ci sono notti in cui il mio ragazzo mi tira verso di se e mi abbraccia come se fossi il suo orsacchiotto. 

ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

Nelle prime ore della mattina, prima che sorga il sole, quando il mondo è ancora blu e lo guardi attraverso le palpebre appena aperte, ti stringi a lui e respiri il suo odore prima di riaddormentarti. 

I baci non sono più così romantici e passionali come all’inizio. Ma adesso c’è molto di più. Ci sono baci freddi quando mangi un gelato d’estate e baci appiccicosi dopo aver mangiato insieme le crepes la mattina. Ci sono i baci “sto andando” e i baci “un’altro e basta”. Ci sono i baci addormentati la mattina prima di andare al lavoro, quando non ti ricordi quando hai spento la sveglia ma le tue labbra contro le sue ti riportano alla vita. 

Ci sono i baci prima di dormire, i baci perché “sei così dolce con gli animali” e i baci “sono felice di stare con te”. Ci sono baci veloci nel negozio di alimentari…

Non confessi più il tuo amore per lui e nemmeno lui lo fa perché adesso lo sapete e, al posto delle dichiarazioni d’amore scherzate sulla vostra vita insieme. Vi scambiate sguardi di complicità ed esasperazione in pubblico, dal vostro piccolo mondo che si affaccia su quello del mondo intero. 

I rapporti di coppia non sono sempre delle fiabe. Non sono sempre dei fuochi d’artificio e scintille, come all’inizio. 

Ma proseguono con un ritmo tranquillo… Non è più il fuoco nella tua anima ma quello nel tuo cuore a riscaldarvi e a legarvi…

E io questa cosa la amo…”