Esaurimento emotivo:la conseguenza di essere troppo forte per troppo tempo.

Casa, lavoro, amici, relazioni sentimentali, rapporto con se stessi e molto altro ci costringono ad essere troppo forti per troppo tempo. A lungo andare si arriva ad un’esplosione interiore che spesso si trasforma in ansia, depressione profonda o malattie croniche, in poche parole  in esaurimento emotivo. 


Le persone più colpite sono quelle che in tutte le relazioni  offrono sempre il meglio di sé, che rinunciano alle proprie priorità e ai propri sogni ma che in cambio non ricevono il giusto apprezzamento. 

ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

Inizialmente ci si sente a disagio, incompresi, poi subentra la stanchezza fisica e mentale, l’irritabilità, la difficoltà a concentrarsi e infine giorno dopo giorno si apre una profonda e dolorosa ferita nel cuore difficile da curare.

Il modo migliore per trattare l’esaurimento emotivo è concedersi del tempo per riposare, viaggiare, coltivare hobby ma soprattutto essere buoni e  generosi con se stessi come con gli altri.