Fenomeni misteriosi mentre si dorme

10 fenomeni misteriosi ed inquietanti che accadono mentre si dorme.

Home > Lifestyle > Fenomeni misteriosi mentre si dorme

10 fenomeni misteriosi ed inquietanti che accadono mentre si dorme. Dormire è una delle cose più belle che una persona possa fare ma è quasi impossibile che una persona almeno una volta nella sua vita non abbia affrontato delle sensazioni strane e piacevoli durante il sonno.

 

 

In questo articolo abbiamo deciso di svelarvi i principali disturbi del sonno e altri fenomeni misteriosi che nemmeno la scienza è in grado di spiegare fino ad ora.

 

Paralisi del sonno

Sappiamo tutti cos’è la paralisi del sonno: svegliarsi improvvisamente e non riuscire a muoversi. Questa sensazione è accompagnata anche da terribili allucinazioni e dalla sensazione che qualcuno ti stia osservando. Questo fenomeno, nei tempi antichi, veniva riconosciuto come forza demoniaca. Solitamente avviene quando ci addormentiamo, il cervello si paralizza e non ci permette di muoverci. Dicono che questo succede di più quando dormi sulla schiena.

Allucinazioni ipnotiche

Questa sensazione avviene quando una persona si trova tra il sonno e la veglia, è cosciente e vede davanti a sé alcune immagini che non riesce a controllare. A volte sono facce spaventose o creature fantastiche.

Questo è un fenomeno che avviene nelle persone psicologicamente sane. Di solito succede ai bambini, spesso queste sensazioni avvengono a causa dello stress o semplicemente alle persone con tanta immaginazione. Può avvenire persino se vai a dormire ubriaco.

Parlare mentre si dorme

Di solito questo fenomeno avviene quando una persona soffre di sonnolenza e non si rende nemmeno conto di parlare. Questo fenomeno è totalmente innocuo a livello psicologico. L’unico inconveniente è che la persona potrebbe dire qualcosa che non dovrebbe.

Sognare dentro il sogno

La persona sogna qualcosa, poi si sveglia ma le accadono cose strane. Questo avviene perché la persona ha semplicemente sognato di essersi svegliato. Gli esoterici credono che se ti capita questo fenomeno, è perché hai un forte collegamento con i fenomeni spirituali.

Sonnambulismo

Questo è un fenomeno totalmente contrario alla paralisi del sonno, avviene quando la tua coscienza è addormentata ma i muscoli non si paralizzano. Le persone che soffrono di questo disturbo riescono persino a camminare, pulire o addirittura ad uscire di casa, può essere molto pericolo e al risveglio la persona non si ricorda nemmeno di quello che ha fatto.

Il sonnambulismo avviene in quasi il 4,6-10,3% della popolazione, allo stesso tempo, i bambini ne soffrono di più. La causa di questo fenomeno rimane ancora sconosciuta, così come come trattarla.

La sindrome della testa che esplode

La persona si sveglia come se avesse sentito un forte rumore o addirittura un’esplosione. A volte pensa che il suono sia tale da lasciarlo un po’ stordito. Può essere accompagnato da un ronzio nelle orecchie o dai bagliori davanti agli occhi. Il fenomeno non è pericoloso, ma causa molta paura. Alcuni pensano che sia un ictus.

Per qualche strano motivo, i neuroni nel cervello che sono responsabili dell’elaborazione del suono, si attivano. A volte questo fenomeno si manifesta con insonnia o a causa del cambiamento dei fusi orari quando si fanno voli lunghi.

Apnea notturna

L’apnea notturna è l’interruzione della respirazione durante il sonno. Allo stesso tempo, la persona si sveglia. La qualità del sonno è ridotta, il cervello sente la mancanza di ossigeno e diventa difficile dormire bene. Durante questi attacchi la pressione si alza e si abbassa, il che può causare problemi cardiaci.

Durante il sonno, i muscoli della gola si rilassano e in alcune persone questo ostruisce il tratto respiratorio. A rischio sono le persone in sovrappeso, i fumatori e gli anziani.

Sogni ricorrenti

Facciamo tutti dei sogni strani, gli psicologi credono che grazie a questi sogni, il cervello cerca di prestare attenzione agli eventi che trascuriamo. Questi frame li viviamo finché la situazione non viene risolta.

Cadere dal letto

A volte mentre dormiamo pensiamo di cadere dal letto ed improvvisamente ci svegliamo. A volte, prima di questo, sogniamo di volare e inciampare e cadere: è una sensazione molto spiacevole.

La respirazione rallenta e la frequenza cardiaca rallenta, i muscoli diventano molto deboli. Il cervello “si spaventa”, crede che possa essere la morte e controlla se la persona è viva inviando impulsi ai muscoli. Per questo motivo ci svegliamo.

Esperienze astrali

È un fenomeno neuropsicologico, in cui la persona, stando tra il sonno e la veglia, riesce a vedersi. Gli esoterici pensano che sia una prova dell’esistenza dell’anima.

Questo è un fenomeno difficile da studiare. Per il momento, gli scienziati sanno che l’illusione di “lasciare il corpo” esiste davvero, ma non sanno come funziona o perché accade. Inoltre non capiscono come combattere con questo misterioso fenomeno. Alcune persone cercano di entrare in questo stato di proposito, per espandere la loro conoscenza del mondo.