Fitness, le 11 tendenze flop più clamorose

Vi siete lasciate mai tentare dalle televendite notturne e avete comprato qualche strumento per tonificare il corpo?

 

Il fitness è un mondo fantastico perché è costellato di accessori per fare ginnastica molto seducenti e spesso inutili. Ma a farla davvero da padrone in questo settore sono le televendite, che vanno sulle tv private in tarda notte.
Sono meravigliose, se avete il senso dell’ironia e soprattutto se non vi lasciate incantare.
Quali sono stati gli strumenti che hanno riscosso i flop maggiori?

The Shake Weight

The Shake Weight
The Shake Weight

The Shake Weight. Scuoti il peso e avrai braccia perfette. Sarà vero? Di vero c’è solo una cosa, questo peso ha venduto 2 milioni di pezzi nel primo anno. E poi? Poi è passato alla storia…

Free Flexor

The Free Flexor
The Free Flexor

Free Flexor. Di strumenti strani il mondo del fitness è pieno ma questo, sarà per via della sua forma fallica, è indimenticabile. Lo avete acquistato?

Pedana vibrante

Vibrating Platforms
Pedana vibrante

Pedana vibrante. Il primo decennio degli anni 2000 è stato caratterizzato da questo oggetto ingombrate. Qualcuno lo ha anche acquistato per uso domestico: la vibrazione doveva tonificare. E soprattutto ha fatto lievitare i profitti degli ortopedici.

Vestiti per sudare

sauna
Vestiti per sudare

Vestiti per sudare. Ecco qui l’outfit ideale per fare la sauna e perdere peso. Era l’obiettivo di questo “meraviglioso” completino, famoso per essere tra i flop più sensazionali del settore. Diciamoci la verità, sembrano dei sacchi della spazzatura? Eppure in tanti li hanno acquistati.

Scarpe tonificanti

shape-ups
Scarpe tonificanti

Scarpe tonificanti. Una suola stranissima, simile a un dondolo. Queste scarpe hanno il compito di scolpire il lato B. Il modello originale è la Sketcher Shape-Ups, che ha avuto anche una capsule collection firmata da Kim Kardashian.

Power Balance

Power Balance

Power Balance è un bracciale che promette di riequilibrare l’energia donando maggior equilibrio, forza e flessibilità. In realtà sono uno strepitoso effetto placebo, a detta di diversi studi scientifici. Insomma, male non fanno e costano poco. (30 dollari circa).

Ab Rocket 

Ab Rocket
Ab Rocket

Ab Rocket è uno strumento che permette di scolpire gli addominali. Il movimento che si ottiene, in termini di contrazione, è simile alla panca crunch. Mentre si fa fatica, questo oggetto dovrebbe anche massaggiare la schiena.

Big Wheel Skates

Big Wheel Skates
Big Wheel Skates

Big Wheel Skates. Ci sono pattini e pattini. Negli anni Novanta quelli in linea hanno spopolato, sostituendo i classici pattini a rotelle. I Big Wheel Skate, il nome un programma, non sono invece piaciuti. Che dire? Per fortuna.

Cintura vibrante

Vibration Belts
Cintura vibrante

Cintura vibrante. Dopo la pedana, anche la cintura. Una semplice vibrazione doveva eliminare la pancetta. In molti ci hanno creduto, qualcuno andava in ufficio con la cinturina sotto il maglione, ma di addominali a tartaruga senza ginnastica neanche l’ombra.

Ab Lounge

Ab Lounge
Ab Lounge

Ab Lounge. Avete mai usato questa sdraio? Ha una doppio funzione: permette di sdraiarsi al sole e riposare o allenare i propri addominali.

Phiten

-Phiten
Phiten

Phiten (collana). Realizzata in titanio, è indicata per chi soffre di forti tensioni nella zona del collo e delle spalle e per chi lavora molto al computer. Rilassa infatti la muscolatura ed è pensata per essere indossata mentre si fa sport. Quante cose per un solo gioiello, forse troppe?

 

 

 

Crediti Foto: Pixabay; Pinterest