Fotografie in viaggio: come si fanno e il loro significato

Impariamo ad imprimere la nostra memoria nelle immagini

 

Prima di capire come si scattano le fotografie in viaggio, dobbiamo capire il loro significato: la fotografia di viaggio è volta a creare il senso del luogo. Tutti gli scatti devono essere una combinazione di volti, paesaggi, scene di strada, cibo, dettagli e atmosfera.

Attraverso la fotografia si deve capire come ci si trova in quei luoghi, il sapore del cibo, le persone e i paesaggi. La fotografia è un modo per documentare il viaggio e creare meravigliosi ricordi da condividere con la famiglia e gli amici. Ecco alcuni consigli per scattare meravigliose fotografie in viaggio.

1 Concentrarsi sulla luce

La luce migliore di solito è al mattino presto, quando sorge il sole, così come al tramonto. Quando si scattano fotografie nel mezzo della giornata, la luce può essere molto forte, per cui ricercate l’ombra e ambienti interni.

2 Trova insoliti punti di vista

Cerca di trovare il punto di vista migliore dal quale fotografare un soggetto. Ad esempio, gira attorno ad un monumento e trova l’angolazione giusta per lo scatto. Vai alla ricerca di ombre, riflessi, luci diverse e  dettagli che la maggior parte delle persone potrebbero non vedere.

2
Fotografa le persone

3 Fotografa festival unici, eventi e mercati

Fotografa sempre la cultura locale nella sua forma più vibrante. Recati ai festival, mercati, o tipiche del  feste del luogo, dove i locali sono vestiti in abiti tradizionali e l’atmosfera è un vero riflesso del paese.

4 Non abbiate paura di avvicinare le persone

Le persone sono spesso l’essenza di un paese, essi sono ciò che ricorderemo più di tutte. Molti  viaggiatori non scattano fotografie alle persone locali – perché hanno paura di disturbare.  Invece,  la maggior parte delle persone sarà felice e anche lusingata di farsi scattare una fotografia. Si deve sempre chiedere il permesso, in particolare per fare i ritratti. In alcuni paesi, come l’India o il Marocco, la gente potrebbe chiedre soldi in cambio di una foto.

5 Portare sempre con sé una macchina fotografica

A volte le cose migliori accadono quando meno te lo aspetti. Un grande luogo comune, ma quando si tratta di fotografia di viaggio, è spesso molto vero.  Assicuratevi di prendre la macchina fotografica non solo quando fate visita ad un sito famoso ma anche quando uscite a cena o per i  negozi. A volte le situazioni strane e meravigliose possono accadere nelle strade, quando meno te lo aspetti.

1
Scatta i colori delle città

6 Non c’è bisogno di avere una fotocamera migliore

Ovviamente con una fotocamera migliore le immagini saranno più belle, ma al giorno d’oggi, la gente riesce a scattare foto incredibili anche solo con un iPhone. Ciò che conta nella fotografia di viaggio è il modo in cui si documentano le cose.

7 Messa a fuoco sul colore e le ombre in città

A meno che non siate appassionati di fotografia di architettura, la città spesso può essere un luogo difficile da fotografare. La cosa miglior da fare è cercare colori, forme e  ombre. Le città sono in realtà un posto meraviglioso per catturare dettagli.  Le zone commerciali possono essere belle di notte con le luci lampeggianti e luminose se si dispone di un treppiede, provare con dei tempi di posa lunghi a scattare fotografie alle strade.

8 Pensate alla storia del vostro viaggio

Raccontare una storia attraverso le immagini, rende la storia più interessante. Il trucco è quello di collegare tutte le tue immagini secondo un filo conduttore (il colore, la luce o la composizione).

3
Crea una storia del viaggio

9 Non dimenticare i dettagli

Oltre ai paesaggi epici, ritratti intimi e  scene di strada vivaci, soffermatevi sull’artigianato locale, il cibo e le bevande, l’arte di strada e tutti i dettagli unici di una cultura. Questi piccoli scorci di un luogo resteranno come ricordi meravigliosi.