Giornate nazionali guide escursionistiche, alla scoperta del bello in Italia

Fino al 3 giugno tantissime le gite fuori porta che possiamo organizzare!

Tornano in tutta Italia le Giornate nazionali guide escursionistiche, per poter scoprire tutto il bello del nostro paese. Da mercoledì 23 maggio e fino a domenica 3 giugno saranno tantissime le gite fuori porta che potremo organizzare, potendo contare sull’aiuto dell’Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche, l’AIGAE. L’Italia è il terzo paese al mondo per numero di geoparchi Unesco, la prima nazione per biodiversità, il paese dove il turismo ambientale è in costante crescita. Perché non andare a visitarlo?


Filippo Camerlenghi, Presidente Nazionale AIGAE, spiega: “Riporteremo turisti nell’Italia colpita dal sisma, ma entreremo in centinaia di borghi ancora non visitati e conosciuti, cammineremo da Nord al Sud e viceversa per andare alla scoperta di sentieri meravigliosi. Ed ancora panorami, la ricchezza geologica del Paese, siti archeologici e monumenti in borghi fantasma o all’interno di Parchi di notevole bellezza“.

Le Giornate sono iniziate mercoledì 23 maggio, proprio in occasione della Giornata Mondiale della Sostenibilità, mentre termineranno domenica 3 giugno, in occasione della Giornata Nazionale dei Piccoli Borghi, organizzata da Legambiente. Date, dunque, non scelte a caso.

Una grande kermesse che vedrà impegnate gratuitamente le 3.500 guide AIGAE su tutto il territorio nazionale, che durerà ben 10 giorni e che si svolgerà anche nell’ambito della Primavera della Mobilità Dolce indetta da A.Mo.Do, l’Alleanza per la Mobilità Dolce“.

Abbiamo città, paesaggi, monumenti, storia, cibo, tradizioni che tutto il mondo ci invidia. Spesso sono i turisti stranieri a godere maggiormente di tutte queste bellezze, mentre noi italiani ci dimentichiamo di vivere in uno dei paesi più belli del mondo.

Ben vengano iniziative come questa che sanno dare splendore ai luoghi più incantevoli del nostro bel paese. Ritagliamoci un po’ di tempo per innamorarci di nuovo della nostra bella Italia!