Gli errori più comuni che gli uomini fanno con le donne

Cari maschietti, ci sono cose che dovreste rivedere...

 

Uscire con un uomo è una scommessa. Andrà bene, mi divertirò, la serata prenderà la piega giusta? Si crea attorno all’evento un pizzico di entusiasmo velato di mistero che rende il primo appuntamento sempre magico. Peccato, perché un peccato c’è, che spesso queste occasioni vengano rovinate da stupidissimi errori.
Non solo noi donne sbagliamo approccio: siamo spesso tacciate di essere troppo aggressive o esplicite, ma capita anche al sesso forte. Anzi, i signori uomini commettono molti più errori di quanto non si rendano realmente conto. Ecco quindi quelli più comuni ed eventuali soluzioni.

Il bravo ragazzo (troppo bravo)

primo-app-3
Bravo sì, ma non troppo

La sindrome da bravo ragazzo colpisce molto spesso l’uomo al primo appuntamento, che deve dimostrare di essere affidabile, gentile ed elegante. Tutte doti notevoli che, però, non devono risultare forzate. Evitate quindi di auto-elogiarvi, di elencare tutte le cose che sapete fare con una certa maestria: è un primo appuntamento non è un test. Questo atteggiamento potrebbe mettere a disagio la partner o stimolare una certa competizione nella coppia.

Atteggiamento ansioso

parlare-telefono
Non esagerare con lo stress e spegni il telefono

È normale temere che la serata non sia un successo, ma farvi vedere nervosi è davvero imperdonabile. Se poi aggiungete le lamentele: che traffico, meglio cambiare strada, la gente non sa guidare, in questo ristorante sono troppo lunghi, il cameriere è imbranato, il piatto non è eccellente, ecc. non solo la serata non sarà un successo, ma diventerà un disastro. Fatevi coraggio, cercate di essere fiduciosi, non bevete troppo per trovare un po’ di forza e l’appuntamento risulterà sicuramente più gradevole. Mi raccomando: spegnere il telefono.

Fare troppe domande

primo-app-2
Non essere troppo invadente

Quanti anni hai, dove sei andata a scuola, conosci tizio, caio, hai un buon contratto, ti trovi bene in ufficio? Spesso queste domande non sono fatte per invadenza, ma per trovare magari un’affinità. La vostra partner però non lo sa e alla terza domanda potrebbe innervosirsi. Non è un colloquio di lavoro. Non monopolizzate la conversazione, ma fate in modo che sia lei chiedervi qualcosa e poi non c’è bisogno di svelare tutte le carte proprio in questa serata.

Tante parole e pochi fatti

primo bacio
Non perderti il momento del bacio

Arriva il momento del bacio. C’è tensione nella coppia e lui, invece di prendere l’iniziativa parla, parla e poi parla ancora. Probabilmente è una forma di ansia ed è un modo per temporeggiare. Fermatevi e soprattutto tacete! Il primo bacio non deve essere un’aggressione, quindi andrebbe anticipato da qualche gesto romantico, come toccarsi la mano o il braccio. Magari aggiungete anche qualche complimento, ma evitate il fiume in piena di parole senza senso.

Ignorare i suoi amici

amici
Non ignorare i suoi amici

Questo è uno degli errori più classici. Può succedere di uscire e incontrare degli amici di lei. Sappiate che la loro opinione conta, conta moltissimo. Quindi cercate di essere naturali, salutate, scambiate due parole. Non fate i baccalà tesi e palesemente infastiditi che attendono con ansia di togliersi questi fantomatici amici dalle scatole. Si vede ed è un pessimo biglietto da visita.