“Ho il terrore di non farcela”. La giovane madre mostra al mondo come si vive con il cancro

Home > Lifestyle > “Ho il terrore di non farcela”. La giovane madre mostra al mondo come si vive con il cancro

A prima vista questa donna Inglese Ruth Naylor sembra avere tutto. Ha una bellissima casa, è una donna di successo che vive con i suoi meravigliosi figli. Ma si sa, la malattia quando arriva non guarda in faccia nessuno. Durante un controllo la donna scopre dai medici di avere una massa vicino ai polmoni.

Da lì a poco gli viene diagnosticato un linfoma di Hodgkin. Con la volontà di far conoscere la sua malattia, Ruth decide di condividere alcune foto che documentano il decorso della terribile malattia. Ai primi segni di malessere, la donna pensava ad una semplice influenza, per cui quando arriva la diagnosi, resta senza parole. “Devi fare i conti con la probabilità di perdere tutto. Siamo tutti ossessionati dal proiettare verso il mondo esterno la migliore immagine di noi stessi. Ma il cancro ti insegna l’umiltà. Quando sono in ospedale sono esattamente come tutti gli altri. Solo una delle tante donne terrorizzata di non farcela” ha spiegato la donna. Da quando ha iniziato il ciclo di chemioterapia, Ruth ha usato Instagram per mostrare a tutti cosa vuol dire avere un cancro: un secchio vicino a letto per le nausee, la perdita di capelli, iniezioni dolorosissime e lo sfinimento fisico.

“Non avevo tempo da perdere. Ho subito iniziato i trattamenti” .

“Tutte le sere, nel mio letto, quando intorno a me c’è silenzio, non riesco a non pensare a come finirà e mi chiedo cosa succederebbe ai miei bambini se la mattina seguente non mi svegliassi”.

Queste le parole della giovane che ha perso sua madre di tumore quando aveva 21 anni. La figlia Eva di 4 anni e Oscar di 2, le danno la forza per andare avanti, e il pensiero di arrendersi non ha mai sfiorato Ruth.

Una volta terminata la chemio, la donna dovrà sottoporsi ad un trattamento di Radioterapia. Il percorso è ancora lungo, ma la donna può contare sul supporto di amici e famiglia.