I biscotti di Padre Pio che circolano sul web

Cosa sono e cosa si cela dietro al fenomeno virale

 

Nelle ultime ore sta girando parecchio sui social network l’immagine di questi biscotti a forma di mani con delle stimmate (di marmellata)  e indicati come “biscotti di Padre Pio”. La foto si sta diffondeno in modo virale dopo la ricondivisione di questa immagine da parte del profilo Facebook di Selvaggia Lucarelli  – ai suoi  800mila follower.

Indipendentemente dal fatto che siate devoti o meno a Padre Pio,  questi biscotti non esistono  e si tratta solo di una bufala. La foto in questione non ha nulla a che vedere con Padre Pio e non riguarda un prodotto dolciario in vendita in Italia o da altre parti.

Biscotti di Padre Pio
I biscotti di Padre Pio

Le origini della foto

Si tratterebbe  di una foto vecchia di almeno 6 anni, ripresa da un blog di cucina inglese in cui una cuoca casalinga spiega come fare dei biscotti con la marmellata di lamponi per festeggiare la  Pasqua.  Padre Pio, dunque, non c’entra nulla.

La condivisione di questa immagine sembra quasi una beffa per i credenti , che in occasione dell’arrivo della salma di Padre Pio a Roma, oggi, mercoledì  4 febbraio 2016, che hanno dato vita a lunghe code e manifestazioni di preghiera già dalle prime ore del mattino. Vediamo nel video,  l’arrivo delle spoglie nella Basilica di San Lorenzo al Verano.

Fonte: munafo.blogautore.espresso.repubblica.it