I bulli la chiamano “la divoratrice di persone viola”: la sua trasformazione è sorprendente

Ecco la sua incredibile storia.

Kiana Smith è una donna che fin da piccola ha dovuto subire le prese in giro dei bulli. E’ nata con una rara voglia sul viso, enorme, una macchia di vino che si estende da un lato all’altro del suo volto, scendendo anche verso il collo e verso il petto. Gli altri bambini a scuola parlavano di lei come la divoratrice di persone viola.

Kiana Smith si è dovuta sottoporre, nel corso della sua vita, a una serie di interventi chirurgici nella speranza di ridurre le dimensioni della macchia che aveva sul volto. I medici hanno provato anche con un intervento laser: tutti questi interventi sono riusciti a cambiare il suo volto e la macchia in maniera significativa, così da non dover più fare i conti con quella voglia con la quale era nata. La trasformazione dopo i tanti interventi ai quali si è sottoposta è decisamente degna di nota. Era abituata a sentire il sangue che pompava nell’antiestetico segno che aveva dalla nascita. E ora questo problema non c’è più. La causa principale della voglia di color viola è una crescita esterna dei vasi sanguigni, che crescono in modo incontrollato creando risultati come quelli con cui Kiana Smith ha fatto i conti per tutta la vita. Queste macchie non scompaiono mai completamente, ma si possono leggermente ridurre. Lei ha lottato duramente perché la voglia non prendesse il controllo della sua vita.


Ha fatto grandi progressi da quando era una bambina e sa che il problema sta nelle persone che la guardano, non certo in lei.

Ed è proprio vero.

Grazie al suo coraggio e alla sua forza, ora Kiana è ambasciatrice della Vascular Birthmark Foundation.

 

Ha dovuto lottare e probabilmente dovrà lottare ancora tantissimo, ma adesso lei sa che con le sue forze può affrontare ogni avversità che la vita le porrà sul suo cammino!