I cuscini naturali: il miglior rimedio per alleviare i dolori

Scopriamo di cosa sono fatti e quali sono i benefici per la nostra salute

 

I cuscini realizzati con materiali naturali servono in modo particolare ad alleviare i dolori e a conciliare il buon sonno.
I materiali naturali, con cui questi cuscini vengono imbottiti, sono ricchi di caratteristiche utili e benefiche: scopriamo insieme quali sono.

– Cuscino con i noccioli di ciliegie

I noccioli di ciliegie aiutano ad alleviare i dolori causati dalla cervicale.
In particolare, se usato a caldo il cuscino aiuta a contrastare dolori di pancia da digestione, dolori mestruali, dolori muscolari, tensioni, bronchiti e disturbi reumatici.

Se, invece, viene usato a freddo, potete utilizzarlo per alleviare quelle aree del corpo che presentano punture di insetti, scottature solari, piccoli ematomi.
I cuscinetti con i noccioli di ciliegie si possono riscaldare sul termosifone oppure raffreddare in frigorifero e in freezer.

– Cuscino con i semi di lino

olio-di-semi-di-lino-2
Semi di lino

I semi di lino hanno proprietà sia antidolorifiche che antinfiammatorie e possono essere utilizzati sia a caldo che a freddo.
Se utilizzato a caldo il cuscino ai semi di lino può sostituire la borsa dell’ acqua calda; se invece viene utilizzato a freddo può sostituire la borsa del ghiaccio in caso la vostra pelle presenti lividi ed ematomi.

– Cuscino in Pula di riso

happyhorsehealthyplanet-com-_bran
Pula di riso

Il cuscino in pula di riso è indicato in particolare per favorire il relax, sia negli adulti che nei bambini.
Grazie alla sua imbottitura ecologica, ci riporta a un sereno contatto con la natura: in un certo senso, vi sembrerà di dormire all’aperto.

– Cuscino in Pula di farro

Cuscino_farro_singolo
Pula di farro

La pula di farro ha proprietà antidolorifiche.
Grazie alle sue caratteristiche, tende a mantenersi fresco in estate e caldo in inverno.
I cuscinetti di pula di farro, se usati a freddo, risultano tonificanti, mente distendono e donano relax quando vengono usati a caldo.

Utile per favorire il sonno dei bambini.

– Cuscino in Pula di miglio

Miglio
Miglio

In particolare il miglio è indicato per chi soffre di mal di schiena, di dolori al collo, di dolori cervicali e di reumatismi.
Il cuscino di miglio va usato caldo e può essere riscaldato direttamente sul termosifone.

– Cuscino ai fiori di luppolo

Il luppolo è noto per le sue proprietà sedative e rilassanti.
Per questo motivo il cuscino ai fiori di luppolo è indicato propriamente per chi soffre d’insonnia e di stress.

– Cuscino ai semi di canapa

I semi di canapa sono particolarmente indicati per alleviare dolori dovuti a contratture muscolari, cervicali, mal di testa, dolori mestruali e reumatismi.
Il cuscino ai semi di canapa è un cuscino naturale termico che può essere scaldato nel forno a bassa temperatura oppure sul termosifone.

– Cuscino di sale rosa Himalayano

034
Sale rosa dell’ Himalaya

Il cuscino di sale Himalayano viene particolarmente indicato per chi soffre di dolori articolari.
E’ consigliabile scaldarlo in forno per circa 15-20 minuti e poi appoggiarlo sulla parte da alleviare.
Questo cuscino è in grado di mantenere a lungo la temperatura, inoltre, rilascia un calore secco e non umido per questo è efficace nella cura dei dolori articolari.

– Cuscino ai fiori di lavanda

bunch of lavender flower isolated on white close-ups
Lavanda

Il cuscino ai fiori di lavanda è molto utile per favorire il sonno e il rilassamento.
Potete, in alternativa, realizzare un piccolo cuscinetto ai fiori di lavanda e poi inserirlo in un angolo della federa del vostro cuscino.

Informazioni utili

I cuscini naturali possono essere acquistati in erboristeria, nei negozi di prodotti naturali oppure potete ordinarli online.
E’ importante non bagnare il materiale naturale contenuto all’interno del cuscino, ma lasciarlo arieggiare al sole.
Se pensate di realizzare un cuscino naturale fai da te, è consigliabile utilizzare una federa di lino o cotone, poiché questi tessuti sono in grado di mantenere tra i 5 e i 7 anni gli effetti benefici dei materiali contenuti.