I messaggi sulle banane

I messaggi sulle banane non sono un mezzo di comunicazione molto conosciuto ma sembrano essere molto efficienti. Ecco dove si usano.

Home > Lifestyle > I messaggi sulle banane

I messaggi sulle banane non sono un metodo molto usato per comunicare. Nell’era digitale si usano WhatsApp, SMS, Messenger o altre app per tenersi in contatto. Poi ci sono le email e la lista potrebbe continuare all’infinito. Ma di messaggi sulle banane ancora non avevamo sentito. Eppure sembrano essere i migliori, da come hanno raccontato gli studenti della scuola Kingston Elementary School di Virginia Beach.

La scuola è un luogo dedicato all’apprendimento di varie materie che ci aiuteranno a guidarci più avanti nella vita. È durante questo periodo che i bambini sviluppano la loro personalità e iniziano a costruirsi un’idea su chi sono e sul loro potenziale. A scuola non mancano, però, le sfide ed è facile per i bambini più sensibili sentirsi vulnerabili mentre interagiscono e affrontano i loro coetanei e gli adulti. Ecco perché modellare i bambini per saper gestire le sfide durante questi anni è forse la “lezione” più importante che possiamo dare loro. A quanto pare, c’è un’addetta alla mensa molto speciale che non potrebbe essere più d’accordo con quest’affermazione.

Stacey Truman ha lavorato nella caffetteria della Kingston Elementary School di Virginia Beach, in Virginia, per quasi un decennio. Lei stessa è una madre e, negli ultimi 9 anni, ha visto come gli studenti più giovani della scuola sono cresciuti e sono cambiati.

i-messaggi-sulle-banane

Il lavoro di Stacey è quello di servire, ogni giorno, pasti deliziosi agli studenti, ma lei ha deciso di andare oltre. Conosce molti dei bambini con il loro nome, ha sempre un sorriso sul viso ed è uno dei dipendenti più amati della scuola.

banane-parlanti

Durante l’ora di pranzo, Stacey scrive messaggi speciali sulle banane: poche parole per rallegrare i bambini e aumentare la loro fiducia, in altre parole, farli sentire speciali.

messaggi

Ogni banana ha un messaggio unico, annotato con un pennarello Sharpie:  messaggi come “Fai del tuo meglio” e “Sei un supereroe”. Poi i bambini ne ricevono uno a caso sul loro vassoio – e questo rende, naturalmente, il loro pranzo un momento molto eccitante della giornata.

studenti

Il preside Sharon Shewbridge ha recentemente scattato una foto delle “banane parlanti” di Stacey e l’ha pubblicata su Twitter, dove ha iniziato, comprensibilmente, a diffondersi a macchia d’olio! Queste banane e, naturalmente, l’anima meravigliosa dietro di loro, meritano tutto il riconoscimento nel mondo!