I migliori reggiseni sportivi (testati)

I migliori reggiseni per fare sport secondo Wirecutter, che ne ha fatti provare 164 diversi a 21 donne

Tra gli indumenti che si usano per fare sport, quelli che più di tutti possono determinare buone prestazioni e comodità (oltre alle scarpe) sono i reggiseni: specialmente per le donne che hanno un seno abbondante. Wirecutter, il sito del New York Times che recensisce qualunque genere di oggetto, ha selezionato i cinque migliori reggiseni sportivi. Quattro sono in vendita anche in Italia, vediamo quali sono!


Alcuni consigli sui reggiseni sportivi

La guida di Wirecutter ai reggiseni sportivi dà alcuni consigli generali su questo tema:

  • Moltissime donne sbagliano taglia di reggiseno: bisogna sempre chiedere un parere a chi lavora in un negozio di intimo
  • Sempre meglio provare un reggiseno prima di acquistarlo, dato che le taglie non sono universali
  • La maggior parte dei reggiseni sportivi, se usati con costanza, durano circa un anno; poi vanno cambiati perché perdono le proprie qualità di sostegno
  • Lavare a mano i reggiseni è una seccatura, ma fa sì che mantengano le loro buone qualità per più tempo

Vediamo i 4 migliori reggiseni sportivi disponibili in Italia:

Elomi Energise

È uno di quelli che offre un grosso sostegno e ha le coppe preformate. È disponibile in tanti colori e moltissime taglie, anche per chi ha il seno molto grosso e, anche facendo esercizi molto movimentati, il seno rimane al suo posto. Secondo una delle sperimentatrici ingaggiate da Wirecutter, è fatto di un materiale traspirante e piacevole al tatto ed è molto comodo per correre e saltare. Ha il ferretto e un gancetto che si può usare per unire le spalline, in modo che non si vedano se si indossano le canottiere.

ACQUISTA

Panache con ferretto

Secondo i test di Wirecutter anche questo reggiseno di Panache offre molto sostegno, ma copre meno rispetto all’Elomi ed è molto adatto anche a chi ha taglie più piccole. A sua volta ha il ferretto e le coppe preformate e ha anche il gancetto per unire le spalline.

ACQUISTA

Brooks Juno

A differenza dei precedenti questo è un reggiseno a compressione, cioè di quelli che schiaccia il seno per non farlo muovere mentre si fa sport. Le spalline, che sulla schiena sono incrociate, si regolano frontalmente e sono tenute ferme da un pezzetto di velcro: una soluzione molto pratica. Non ha il ferretto ed è molto leggero.

ACQUISTA

Champion Sport Comfort

Pur essendo un reggiseno a compressione, tiene separato il seno, evitando l’effetto “unica tetta”. È più facile da indossare di molti reggiseni sportivi, anche perché assomiglia abbastanza a un reggiseno normale e non va infilato dalla testa come il Brooks.

ACQUISTA