I motivi per cui non dovremmo litigare con una donna incinta

Mai litigare con una donna incinta. Ecco quali potrebbero essere le conseguenze...

La gravidanza è un momento delicato nella vita di ogni donna: sono 9 mesi di attesa, durante i quali dovrebbe prendersi cura di se e del bambino che porta in grembo. Calma e serenità dovrebbero accompagnarla in questi mesi di gestazione, ma spesso la sua tranquillità è messa a dura prova dall’ambiente esterno. Liti e discussioni possono essere potenzialmente nocivi per una donna in gravidanza, lo sapevate?



ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!
Sono diversi i motivi per cui non si dovrebbe mai litigare o discutere con una donne in dolce attesa, per le conseguenze che ne potrebbero derivare. Tutto quello che fa la mamma si ripercuote sulla salute e sul benessere del bambino che si sta formando nel suo grembo. Per questo motivo non dovremmo mai litigare con una donna in dolce attesa, perché può potenzialmente influenzare molto il bambino. Ecco perché non si dovrebbe discutere con chi ha il pancione:

1.I cambiamenti ormonali, infatti, possono influenzare il cervello e lo sviluppo fisico di un bambino e i problemi emotivi della mamma e lo stress possono ripercuotersi su questo aspetto, con la conseguenza che la crescita del bambino è più lenta e il peso può essere più basso rispetto alla norma.

2.Parto prematuro. Vari fattori possono condurre a un parto prima del tempo. Se le discussioni sono forti, costanti, se la donna si altera cominciando a soffrire di pressione alta, allora si potrebbero verificare problemi nella placenta, con l’induzione anche del travaglio, anche molto prima del tempo dovuto.

3.Le discussioni in gravidanza possono influire anche sul comportamento futuro del bambino: lo stato mentale ed emotivo della mamma influenza direttamente il bambino, con disturbi comportamentali a lungo termine, problemi emotivi e depressione.

4.E non dimentichiamo come un litigio può influire sulla salute della mamma. Depressione e ansia possono essere potenzialmente pericolosi in un periodo così delicato. Senza tralasciare che aumenta il rischio di depressione post partum.

Come fare?

Se non potete fare a meno di discutere con una donna incinta, cercate di andarci con i piedi di piombo. La futura mamma può:

Evitare di urlare
Pensare al bambino
Cercare attività rilassanti come leggere e scrivere
Cercare di alleviare lo stress circondandosi di persone di cui ci si fida e che possano comprendere cosa sta attraversando
Cancellare ogni negatività e trovare un modo per ritrovare la calma e la tranquillità perdute