I musei aperti anche di notte

Sarà bellissimo poter vedere l'arte in notturna.

Musei aperti anche di notte, non sarebbe bellissimo? Lo scorso 19 maggio si è celebrata anche in Italia la Notte Europea dei Musei, con musei, pinacoteche, gallerie, siti, palazzi e molto altro ancora aperti fino a tarda notte, così tutti hanno potuto godersi un po’ di sana cultura anche di notte, con spettacoli e visite speciali. Sicuramente un evento che attira moltissimi visitatori, che affollano questi edifici pronti a scoprire la magia dei musei anche di notte. E se i musei fossero aperti by night tutto l’anno?


Sono molte le strutture italiane che hanno deciso di proporre ai propri visitatori aperture straordinarie anche di notte, per coinvolgere più turisti e più visitatori che magari nei canonici orari di apertura non hanno la possibilità di accedere agli edifici, ai siti archeologici, ai palazzi più belli.

Ad esempio la Cappella degli Scrovegni di Padova con il progetto “Giotto sotto le stelle” proporrà aperture straordinarie serali dal martedì alla domenica fino al 4 novembre 2018, per poter ammirare gli affreschi anche di notte. Anche il Palazzo Ducale di Venezia rimarrà aperto fino alle 23 tutti i venerdì e sabato d’estate fino al mese di ottobre.

E ancora, la pinacoteca Accademia Carrara di Bergamo propone l’evento “Estate in Carrara”, con aperture straordinarie il 30 giugno, il 28 luglio, il 25 agosto, il 29 settembre e il 27 ottobre fino a mezzanotte. Così potremo ammirare di notte i capolavori conservati. Anche Palazzo Reale a Milano ogni giovedì e sabato apre fino alle 22.30 per le speciali mostre.

Ma non finisce qui: per tutto il mese di luglio e di agosto il Museo Egizio di Torino permette l’ingresso dalle 18.30 alle 22.30 al prezzo di 5 euro, mentre la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo apre la sera per ammirare le opere di giovani talenti.

Mosaico di Notte, invece, è l’evento che dal 3 luglio al 7 settembre permette di ammirare i mosaici della Basilica di san Vitale, del vicino Mausoleo di Galla Placidia, di Sant’Apollinare in Classe e della Domus dei tappeti di pietra a Ravenna. Fino al 26 ottobre anche i Musei Vaticani aprono la sera fino alle ore 23, ogni venerdì.