Il 31 gennaio ci sarà la Super Luna “Blu di sangue”

Uno spettacolo da non perdere!

Home > Lifestyle > Il 31 gennaio ci sarà la Super Luna “Blu di sangue”

Il 31 gennaio puntate gli occhi al cielo dopo il tramonto, perché la luna è pronta nuovamente a dare spettacolo. Secondo gli astronomi, infatti, in questa notte ci sarà un fenomeno molto particolare, che è già stato ribattezzato come la Super Luna Blu di Sangue, un’eclissi lunare totale quando ci sarà la luna piena blu, che si troverà nel punto più vicino alla Terra. Ovviamente se il tempo è buono, si potrà assistere a uno spettacolo davvero unico. Speriamo che non sia tutto coperto, perché sarebbe un peccato perderlo.

Gli esperti spiegano che il fenomeno sarà possibile per un allineamento davvero molto raro di tre cicli astronomici, come sottolineato da Jason Aufdenberg, professore aggiunto di astronomia all’università aeronautica di Embry-Riddle, in Florida.

Sarah Noble, scienziata della Nasa, aggiunge poi un altro dettaglio davvero molto interessante sullo spettacolo che il cielo ci riserverà nella nottata di mercoledì 31 gennaio 2018: “Potremo vedere, durante l’eclisse, i riflessi sulla superficie lunare di tutte le albe e i tramonti della Terra“.

Paolo Volpini, dell’Unione astrofili italiani (Uai), aggiunge che si tratterà di “un guazzabuglio cromatico, almeno per i paesi anglosassoni, perché sarà una Luna blu, ma anche rossa, verificandosi in quella stessa data una eclissi totale di Luna, purtroppo non visibile in Italia“.

La luna piena sarà al perigeo, il punto più vicino alla terra lungo la sua naturale orbita, per questo motivo la vederemo decisamente più luminosa e più grande del solito, come sottolineano gli esperti.

Come vedere la Super Luna Blu di Sangue? Chi si trova in Nord America, Alaska e Hawaii sarà visibile prima dell’alba del 31 gennaio, mentre per chi vive Medio Oriente, Asia, Russia orientale, Australia e Nuova Zelanda si potrà ammirare durante il sorgere della luna del 31 dicembre.