“Il mio nome è Fabrizio Corona, figlio di Vittorio, uno dei primi che ti ha dato popolarità e da mangiare” Ma chi era Vittorio Corona? E qual era il suo legame con Barbara D’Urso? Il retroscena:

Tra Fabrizio Corona e Barbara D’Urso ormai è guerra aperta. La D’Urso, viene accusata di aver strumentalizzato la sua ex Nina Moric al Grande Fratello per fare audience, lei ha replicato di non aver nessuna intenzione di parlare con e di lui. Tuttavia l’ex re dei paparazzi ha replicato su Instagram Stories:


“Se non avessi la coda di paglia (nei confronti di quasi tutto il mondo dello spettacolo e sai di cosa parlo), non ti saresti giustificata così più e più volte. Ps. hai fatto ore e ore sulla mia persona, sul mio caso e lo hai fatto senza sapere nulla. Studia. Prendi in mano un oggetto che si chiama codice penale. Sai cos’è? Studia! Dimenticavo: il mio nome è Fabrizio Corona, figlio di Vittorio, uno dei primi che ti ha dato popolarità e da mangiare”. Quest’ultima frase non è casuale. Infatti non tutti sanno che la D’Urso lavorò con il padre di Fabrizio diversi anni fa. Alla fine degli anni 80 e primi 90, Barbara ha avuto una breve parentesi giornalistica, lavorando proprio per le riviste mensili Moda e King di cui Corona sr. era direttore. Per capire invece la ruggine tra i due, bisogna tornare all’epoca in cui Corona era il re dei paparazzi.

Corona a quei tempi fotografò il figlio della D’Urso con una sigaretta rollata, insinuando che fosse uno spinello. Sembra che Carmelita, che da sempre rispetta la volontà dei sui due figli di restare lontani dalla ribalta, non abbia mai superato quell’affronto, tanto che tra i due ci sono anche cause legali in corso.

“Sono una mamma, se mi toccano mio figlio io uccido”, ha dichiarato con forza a Domenica Live.

Eppure, nel 2015, la conduttrice si era detta pronta a perdonarlo e a parlare ancora di lui, in seguito a una lettera che lo stesso Corona le inviò dal carcere:

“Vorrei che tornassimo al rapporto di un tempo, al momento in cui mi volevi bene e permettevi a me di volertene”.

Non è chiaro, dunque, se in questo lasso di tempo è accaduto qualcosa per cui i due sono tornati a farsi la guerra, con più forza di prima.