Il miracolo del Papa alla piccola Gianna

Nella vita ci sono momenti che resteranno per sempre indimenticabili. Come quello che è accaduto alla famiglia Masciantonio di Philadelphia. Quando è nata la loro bambina, Gianna, le è stata diagnosticata subito una rara malattia del sangue ed un tumore molto grave alla testa.



ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE
I due genitori Joey e Kristen, portavano sempre la loro piccola alle visite, ma nulla sembrava andare per il meglio. Un giorno, però, è accaduto qualcosa che ha cambiato la vita di tutti. Un amico di famiglia che lavora all’FBI, Donny Asper ha chiamato la coppia e gli ha detto di andare subito al centro della città perché stava arrivando Papa Francesco e lui era una delle guardie del corpo. Joey e Kristen sono molto religiosi, però, sapevano molto bene che al centro c’erano molte persone per incontrare il Pontefice. Infatti avevano paura che potesse prendere qualche crisi a Gianna in mezzo la folla. Alla fine, però, hanno preso coraggio e sono andati. Quando sono arrivati al centro, sono rimasti dietro tutta la gente e tenevano alzata la loro bambina con la speranza che Donny la notasse e potesse ricevere la tanto attesa benedizione del Papa. Infatti così è stato, perché l’uomo appena ha visto Gianna, l’ha presa subito in braccio e l’ha avvicinata al Pontefice e le ha dato un bacio proprio sulla testa. Loro in questo gesto vedevano una speranza. Poi, finita la giornata, per questa famiglia le cose sono tornate alla normalità. Però, sei settimane dopo questa benedizione, Joey e Kristen hanno portato Gianna dal medico ed è li che hanno scoperto qualcosa di incredibile. Il tumore alla testa era regredito in modo significativo. Tutti dicono che è stato un miracolo. Ecco il video del bellissimo momento del Papa che bacia la bambina di seguito.:

La madre ha dichiarato: “Il bacio è stato il lavoro di Dio, questo è sicuro!” Ovviamente Gianna ora non è guarita del tutto, ma sicuramente, il tumore è diventato più piccolo ed è un passo avanti per tutta la famiglia.

La coppia crede che il Signore abbia usato il Papa come un canale per fare un miracolo alla bambina.

Che storia incredibile, è bellissimo conoscere notizie così.

Noi non possiamo fare altro che mandare i nostri più sinceri auguri a Gianna ed ai suoi genitori!