Il ragazzo che picchia la ragazza fuori dalla discoteca

La violenza non dovrebbe mai essere giustifica. Anche se purtroppo, in questo secolo, siamo sempre più consapevoli che quello che sta accadendo è davvero pietoso. Molte donne devono subire maltrattamenti ed abusi da uomini orribili ed alcune volte non pagano nemmeno per i loro comportamenti.



ACQUISTA TAPPETINO FRESCO

Ci sono delle storie che ci fanno rabbrividire la pelle solo a sentirle. Però, la cosa certa è che cose del genere devono conoscerle tutti, per capire quello che la società riesce a fare. In questo periodo, la cosa buona è che con i telefoni di nuova generazione, si riesce a filmare tutto quello che accade. Ecco perché oggi, abbiamo deciso di parlarvi di un video che ha fatto arrabbiare il web. Tutti sono rimasti sconcertati dalla violenza di un ragazzo, di venti anni, verso una ragazzina di soli diciotto anni. Tutto è accaduto circa una settimana fa, fuori l’ingresso di un nightclub, nell’Essex, in Inghilterra. E’ iniziato tutto come un semplice litigio tra un uomo ed una donna, ma nessuno avrebbe mai immaginato che potesse accadere una cosa del genere. Il responsabile si chiama Liam Holmes, che ha colpito con due pugni in faccia la ragazza. Il video è stato condiviso migliaia di volte e tutti sono rimasti inorriditi dal comportamento di questo ragazzo. La vittima, che ha preferito rimanere anonima, ha dichiarato alla stampa britannica: “Questo tizio fuori dalla discoteca stava prendendo in giro tutte le donne. Inoltre, hanno appoggiato delle ragazze al muro e stavano per colpirle. Ovviamente io mi sono avvicinata per aiutarle e lui, da gentiluomo mi ha colpito in faccia. Ecco il video di quello che ha fatto Liam di seguito:

Sono svenuta a terra per cinque minuti. Tutto quello che ricordo è che ero sulla strada con il sangue dappertutto. Sono andata in ospedale a fare tutti i controlli. Ho riportato tagli alla bocca e diversi lividi!”

La madre del ragazzo, ha detto invece alla stampa: “Quella festa non era del tutto innocente, infatti quello che è accaduto credo sia stato provocato. Non scusa quello che ha fatto. Però, ora la gente giudicherà mio figlio per quel video, ma in realtà lui non è quel tipo di persona. E’ stato provocato, non lo farebbe mai senza motivo!”

Noi ovviamente siamo del parere che quello che è accaduto è stato del tutto terribile e la violenza, non deve esserci nonostante le mille provocazioni.

Se siete d’accordo con noi, condividete con i vostri amici!