Il regalo speciale di Millie per Dwaine

Se tutti fossimo un po’ più gentili con il prossimo, sicuramente il mondo sarebbe un posto migliore. Non bisogna mai essere arroganti o scorbutici con gli altri, visto che tutti noi abbiamo i nostri problemi, chi più grandi e chi più piccoli, ma alcune volte un gesto inaspettato può far molto piacere a tutti.



ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

Oggi per esempio, abbiamo deciso di parlarvi di una storia che ha fatto impazzire il web. Il protagonista è un ragazzo di cinquanta anni, con la sindrome di Down, chiamato Dwaine Roach, del Texas. Tutto è iniziato quando quest’uomo è andato con sua sorella a fare una visita da un medico. Dopo aver fatto tutto, Regina Thomason ha portato il fratello a mangiare qualcosa da IHOP, un locale in Alabama. I due erano seduti al tavolino a decidere cosa mangiare. Quando ad un certo punto, la cameriera si è avvinata per prendere l’ordine e Dwaine, ha notato il suo cartellino con il nome, che era Millie Young. La donna, mentre scriveva sul suo libricino, ha sentito il ragazzo che le diceva che lui era chiamato Capitan America. La cameriera ha parlato un po’ con loro, poi ha preso l’ordine ed è tornata sul retro. Avrebbe potuto anche non andare più da loro, ma invece ha fatto qualcosa di meraviglioso. Quando Dwaine e Regina avevano appena finito di mangiare, Millie si è avvicinata al loro tavolo, perché aveva un regalo speciale per il ragazzo. Era un’etichetta con il nome di Capitan America. L’ha anche attaccata alla camicia dell’uomo.

ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

Dwaine ovviamente, era elettrizzato per questo regalo. Poi, Regina ha pubblicato la foto e la storia di quello che la cameriera aveva fatto per loro.

In seguito, Millie, a News4 ha dichiarato: “Quando le persone entrano nel ristornate, voglio farli sorridere. Se loro vanno via felici, sono felice anche io. Quando Dwaine, se n’è andato, io l’ho guardato e gli ho detto: ‘Ciao Capitan America!’ Lui in quel momento ha sorriso e questo mi ha fatto sentire bene!”

Questo può essere un gesto molto piccolo, ma per il ragazzo vuol dire il mondo!

Condividete con i vostri amici questa storia bellissima!