Il repellente naturale contro le zanzare

Prepariamolo per un'estate più tranquilla.

Tutti noi aspettiamo l’estate, ma c’è un problema che rende questa bella stagione davvero devastante: le zanzare tornano insieme alle belle temperature e al sole caldo. La zanzare femmina ci morte per avere il sangue necessario per poter produrre le uova. Peccato che ci sono reazioni davvero fastidiose alle punture di zanzare: senza dimenticare che portano malattie!


Le zanzare con il loro ronzio non ci fanno dormire la notte, mentre le loro punture ci fanno grattare e ci danno un fastidio immenso. E portano anche malattie gravi come quella del virus del Nilo occidentale, la febbre dengue, il virus Zika e persino la malaria.

Da sempre le persone hanno cercato un modo per non essere morse dalle zanzare. Le candele alla citronella sono la soluzione più popolari, anche se gli esperti ci hanno detto che non fanno così bene.

Ci sono dei repellenti naturali che possiamo utilizzare per poterci liberare dal tormento delle zanzare per sempre. I rimedi naturali non contengono sostanze chimiche dannose, ma solo ingredienti naturali che possiamo utilizzare in casa. Sono candele che si possono usare ogni sera, a base di eucalipto e limone, insieme ad altri ingredienti.

Ecco di cosa avete bisogno: una candela galleggiante, acqua, una coppia di rametti di rosmarino, 5 fette di lime, 10 gocce di olio di eucalipto infuso con limone, fette di limone.

Mescolate tutti gli ingredienti in un barattolo di vetro e poi mettete in cima una candela in alto. Se volete essere creativi, potete dipingere il barattolo per renderlo più bello.

Così la sera potrete non solo rendere l’atmosfera più bella, ma potrete anche dire addio alle zanzare, grazie all’olio di eucalipto che però se volete potete sostituire con l’olio di lavanda, l’estratto di vaniglia e il succo di limone, ma anche con olio di ricino, olio di cannella, olio di eucalipto, l’olio di citronella e l’amamelide oppure l’olio di Neem e il sapone liquido organico.