Importante: ecco cosa fare se stiamo soffocando e siamo da soli.

Home > Lifestyle > Importante: ecco cosa fare se stiamo soffocando e siamo da soli.

Se qualcuno sta soffocando, la maggior parte delle persone sa come si deve comportare. Il metodo più comunemente usato, e sicuramente la manovra di Heimlich, si tratta di un primo soccorso per liberare le vie aeree, che consiste nel dare 5 colpi alla schiena e 5 spinte addominali, a persone che sono coscienti ma che stanno soffocando. Ma nel caso fossimo noi a soffocare, e nei paraggi non c’è nessuno cosa bisogna fare? La manovra di Heimlich va fatta da un’altra persona per cui non può esserci utile. Vi spieghiamo di seguito cosa bisogna fare, e come agire correttamente in una situazione del genere. Jeff Rehman è un paramedico pompiere, con 23 anni di esperienza, il quale a scoperto come si deve agire in una situazione complicata come questa. Prima di tutto, è molto importante mantenere la calma e non farsi prendere dal panico. Inginocchiati a terra e sostieni il tuo corpo con le braccia in posizione orizzontale.

Dopodichè, bisogna alzare le braccia verso l’alto e lasciarti cadere con forza, per fare in modo che l’aria che è rimasta nei polmoni, venga spinta verso l’esterno.

Questa fortissima pressione sul petto, consentirà l’uscita di molta aria dal diaframma e, allo stesso tempo, aiuterà ad espellere quello che stava ostruendo le vie respiratorie.

Chiaramente, il metodo non può essere efficace al 100%, ma di fatto, si tratta della migliore manovra che fino ad oggi si può insegnare. A seguire il video di Jeff, mentre esegue la manovra con sottotitoli in Italiano.