In Germania sui luoghi da fiaba dei fratelli Grimm

Rivivere le fiabe dei Grimm in un viaggio

 

Si chiama la “deutsche Märchenstraße“, ma in Italia la conosciamo come la Strada delle Fiabe, si trova in Germania e percorrerla significa rivivere per 600 km i più bei momenti di quando eravamo bambini.
Sicuramente è uno stupendo viaggio con i bambini per farli immergere nei mondi fantastici dei fratelli Grimm, ma sono tanti anche gli adulti che si dedicano un tour lungo questo percorso tedesco che, attraverso varie tappe, passa per i castelli di Cenerentola e della Bella addormentata nel Bosco, per il bosco di Cappuccetto Rosso, per le strade in cui il Pifferaio Magico suonava ipnotizzando topi, ma anche per luoghi della vita dei due celebri filosofi tedeschi: insomma un itinerario in Europa da fare a passo lento in macchina o in camper e sicuramente con tutta la famiglia.

In Germania sui luoghi da fiaba dei fratelli Grimm
L’itinerario della Strada delle Fiabe

Quello che si può scoprire guidando nel cuore di questa Europa fantastica è in realtà una grande bellezza storica, paesaggistica e culturale immensa. Oltre questo sono tante le rappresentazioni teatrali che fanno rivivere la magia delle favole dei Grimm, ma anche per gli amanti della cucina c’è la possibilità di testare numerosi menù “da favola” in fienili o sale di castelli (per un elenco degli eventi con date e orari è possibile visitare la pagina eventi del sito della deutsche Märchenstraße).

Chi furono i fratelli Grimm?

In Germania sui luoghi da fiaba dei fratelli Grimm
La statua dedicata ai fratelli Grimm

Jacob Ludwig Karl e Wilhelm Karl Grimm furono due grandi filosofi e linguisti tedeschi in Germania riconosciuti come i patri fondatori della “germanistica”, ma fuori dei confini nazionali sono soprattutto ricordati come i “Fratelli Grimm” che hanno raccolto e rielaborato le fiabe della tradizione tedesca (libri “Fiabe” e “Saghe germaniche”).

Soprattutto la loro raccolta “Fiabe popolari per bambini” fu tradotta in ben 160 lingue e venduta in tutto il mondo.

Fra le fiabe più celebri appartenenti alle loro opere sicuramente ci sono da ricordare “Hansel e Gretel”, “Cenerentola”, “Cappuccetto Rosso”, “Il Principe Ranocchio” e “Cenerentola”.

Le tappe della “Strada delle Fiabe”

Sono ben 48 i punti di interesse che si snodano lungo gli oltre 600 km di percorso tedesco della Strada delle Fiabe collegando Hanau (paese natale dei fratelli Grimm) e Brema/Bremenhaven. Vediamole insieme.

1- Asfeld: il paese in cui ci si immerge nella magia di Cappuccetto Rosso.

2- Bad Oeynhausen: qui si trova uno stupendo museo delle fiabe, ma la città è conosciuta anche come famosa tappa termale.

In Germania sui luoghi da fiaba dei fratelli Grimm
Uno scorcio di Bad Sooden-Allendorf

3- Bad Sooden-Allendorf: nella valle del fiume Werra, nel regno di Frau Holle, è un vero gioiello di architettura.

4- Bad Wildungen: con Biancaneve andrete a spasso per il giardino più bello dell’Assia di fronte al  castello Friedrichstein, casa di Margarethe von Waldeck avvelenata da giovane e che sembra aver ispirato con la sua tragica fine la storia di Biancaneve e i sette nani.

In Germania sui luoghi da fiaba dei fratelli Grimm
La storia di Biancaneve e i sette nani potrebbe essere ispirata alla tragica scomparsa di Margarethe von Waldeck

5- Baunatal: una tappa che racchiude tradizione e modernità in modo perfetto. Deliziosa da visitare permette ogni sabato di immergersi nella vita del personaggio di Dorothea che viveva e lavorava alla birreria Knallhütte.

6- Baunatal Knallhutte: un piccolo stop per una bevuta alla birreria Knallhütte, casa di Dorothea Viehmann che fu famosa narratrice delle fiabe dei fratelli Grimm.

In Germania sui luoghi da fiaba dei fratelli Grimm
Il Castello di Polle dove ebbe luogo il ballo di Cenerentola

7- Bodenwerder – Polle: a Bodenwerder si  trova un interessante museo, il “Museo di Münchhausen”, ma è particolarmente apprezzata anche per gli spettacoli e rappresentazioni che vi si possono ammirare. Non si tratta di una tappa che c’entra molto con il mondo dei fratelli Grimm, ma è stata inserita nel percorso in quanto qui visse il barone Munchhausen un personaggio realmente esistito, ma che ha ispirato il suo omonimo letterario. Uno dei tanti castelli del percorso è invece quello di Polle o meglio lo ricorderete per essere il castello del Ballo di Cenerentola, quello da cui la bella Cenerentola allo scoccare della mezzanotte scappa perdendo la sua scarpetta di vetro.

8- Bovenden: il castello di Plesse che troneggia sulla città di Bovenden è comparso nel volume “Saghe tedesche” dei fratelli Grimm. Gli alti bastioni protettivi del castello permettono una bellissima vista sulla vallata, mentre il bosco circostante è sicuramente il luogo ideale per lunghe passeggiate romantiche!

9- Brema: merita una visita la piazza del mercato circondata da costruzioni databili all’interno di un periodo lungo ben 8 secoli di storia tedesca, in fin dei conti parliamo della più antica città-stato tedesca. Presso il municipio si trova anche la statua di Orlando e lungo le sue strade si può ammirare una fantastica rappresentazione dedicata ai musicanti di Brema. Non perdete anche il caratteristico quartiere di Schnoor.

In Germania sui luoghi da fiaba dei fratelli Grimm
Il museo di Bremerhaven

10- Bremerhaven: Bremerhaven è la leggendaria capitale della tradizione delle saghe legate al mare e alla navigazione.

11- Buxteude: città dall’architettura pittoresca è stata lo sfondo della corsa-scontro tra la veloce lepre e il furbo riccio.

12- Ebergotzen: qui si trova il Museo del mulino Herrenmühle dove si raccontano le gesta de due monelli di Max e Moritz.

13- Freiensteinau: area naturale a sud del Vogelsberg vicina anche all’area lacustre di Mooser Seenplatte.

14- Fritzlar: città imperiale che ospita uno stupendo Duomo del 1300. Questa città fu ritratta da uno dei due fratelli Grimm, Ludwig Emil Grimm, in una delle sue opere artistiche.

15- Furstenberg: città apprezzata per la pregevole manifattura della porcellana, ma anche per il suo bel castello dal quale ammirare la valle e il corso del fiume Weser. Al suo interno si trova anche il Museum im Schloss dedicato in parte proprio al lavoro della porcellana.

16- Grobalmerode: tappa biografica dei Grimm. Fu qui che Wilhelm Grimm ricevette la cresima.

17- Gudensberg: capitale culturale della regione del Chattengau

In Germania sui luoghi da fiaba dei fratelli Grimm
Hameln la capitale del pifferaio magico

18- Hameln: stupendo centro storico nel cuore del mondo del Pifferaio magico, favola della quale si possono ammirare anche varie rappresentazioni e che non fu inventata dai fratelli Grimm, ma ripresa da una antica leggenda medievale. Oltre il mondo della fiaba non perdetevi il castello di Hämelschenburg considerato uno dei complessi rinascimentali più belli della Germania

19- Hanau: è la città natale dei fratelli Grimm. Qui è possibile ammirare un festival dedicato ai fratelli Grimm, ma anche il castello di Philippsruhe risalente al XVIII secolo e costruito su modello del francese castello di Clagny.

20- Hann Munden: qui ci si ferma per ammirare la stupenda architettura. Sembra infatti che i tedeschi la considerino la città con i migliori esempi di edifici “a graticcio” della regione del Weser.

21- Heilbad Heiligenstad: altra tappa legata alla vita dei fratelli Grimm. Qui infatti i due filosofi e scrittori si trovarono per discutere la stesura del vocabolario della lingua tedesca.

22- Helsa: altro esempio di stupendo centro storico con edifici “a graticcio”

23- Herbstein: situata nel parco naturale del Vogelsberg quella di Herbstein è la sorgente termale più alta dell’Assia. Una bella cittadina da visitare, ma anche da godere dal punto di vista termale.

In Germania sui luoghi da fiaba dei fratelli Grimm
Un ricordo di Frau holle a Hessisch Lichtenau

24- Hessisch Lichtenau: parte del mondo del personaggio tipico Frau Holle, la vecchia nel pozzo che riusciva a far nevicare sulla terra, cui viene dedicato anche un parco.

25- Hessich Oldendorf: sono due le maggiori attrazioni di questa tappa, la grotta di stalattiti e stalagmiti Schillat-Höhle e il convento di Fischbeck  databile 955 d.C.

26- Hofgeismar: località immersa nella foresta di Reinhard, vi si ammirano numerose rappresentazioni medievali.

27- Homberg: sulla piazza del mercato si trova la fontana dedicata alla fiaba “Fratellino e sorellina”. Da non perdere anche una visita alla Chiesa di Santa Maria.

28- Immenhausen: si trova nella patria della favola “Hans im Glück” o anche “La fortuna di Gianni”  nella foresta di Reinhard.

29- Kassel: questa città può essere considerata la vera capitale della Strada delle Fiabe dato che proprio qui i fratelli Grimm iniziarono la loro raccolta di “Fiabe popolari e per Bambini”. Sempre a Kassel si trova anche il museo dedicato ai Fratelli Grimm, la Statua di Ercole e il parco di Wilhelmshöhe: il più grande parco rupestre d’Europa.

30- Kaufungen: una città decisamente pittoresca con un frequentatissimo museo regionale e anche il museo della miniera.

In Germania sui luoghi da fiaba dei fratelli Grimm
Una rappresentazione della storia di Cappuccetto Rosso

31- Knullwald: una passeggiata lungo il bosco di Cappuccetto Rosso. Il comune di Knüllwald si trova infatti parco zoologico del Knüll (Wildpark Knüll) con lupi e orsi, nel mezzo di quella che fu la terra di Cappuccetto Rosso.

32- Lahntal: qui si trova la casa di Otto-Ubbelohde che fu l’illustratore delle fiabe dei fratelli Grimm.

33- Marburgo: tappa giovane in una stupenda cittadina universitaria dove i fratelli Grimm iniziarono le loro ricerche sulle letterature popolari. Uno degli edifici più suggestivi di Marburgo è sicuramente il castello del langravio che oggi ospita su cinque piani il museo universitario dedicato alla storia della cultura.

34- Niedenstein: nota destinazione termale soprattutto per cure inalatorie. Vi si può trovare anche la Niedensteiner Hessenturm, una torre alta 475 mt meta di numerosissimi escursionisti.

35- Nienburg/Weser: una passeggiata per incontrare “Kleine Nienburgerin” protagonista di un celebre canto popolare tedesco.

36- Nieste: tappa ideale per gli amanti dell’escursionismo.

In Germania sui luoghi da fiaba dei fratelli Grimm
Alla ricerca della casa dei sette nani

37- Oberweser, Gieselwerder und Oedelsheim: qui si arriva per vagare in luoghi in cui il Gatto con gli stivali e Biancaneve sono di casa. A Oberweser si trova infatti la casa a graticcio dei sette nani.

In Germania sui luoghi da fiaba dei fratelli Grimm
Il castello della Bella addormentata nel bosco

38- Sababurg: qui troverete il castello di Rosaspina, meglio conosciuta come la Bella Addormentata. Il bosco in cui il principe sconfisse il terribile drago è oggi uno stupendo parco zoologico che ospita numerose specie animali.

39- Schrecksbach: si torna nella terra di Cappuccetto Rosso, ma si può anche visitare il museo cittadino dedicato a usi e costumi popolari tedeschi.

40- Schauenburg: qui si trova il museo dedicato al mondo delle fiabe, lo Schauenburger Märchenwache Museum.

41- Schwalmstad: altro paesino nel cuore della fiaba di Cappuccetto Rosso, che tra i boschi che circondano la città incontrò il famelico lupo; ospita anche il Museum der Schwalm dove vengono esposti i pittoreschi costumi locali.

In Germania sui luoghi da fiaba dei fratelli Grimm
Il castello di Steinau

42- Steinau: si tratta della città dei Fratelli Grimm, ma vi si può visitare anche il celebre castello di Steinau, un’opera rinascimentale in perfetto stato di conservazione. Un ricordo particolare dedicato ai due fratelli è la bella fontana delle favole al centro della piazza del mercato e datata 1985.

43- Trendelburg: un salto al castello di Trendelburg e alla torre in cui un tempo viveva rinchiusa la bella Raperonzolo, prigioniera di una cattiva strega, salvata dal principe che scalò i 30 mt della torre aggrappato alla sua lunga treccia di biondi capelli.

44- Wahlsburg: mai provato ad attraversare un fiume con un traghetto delle fiabe? Qui a Wahlsburg lo potrete fare.

45- Waldeck: splendido borgo adagiato sul bordo del lago Edersee dominato dal castello di Waldeck a ben 200 mt d’altezza.

46- Willingshausen: siamo di nuovo nella terra di Cappuccetto Rosso, ma qui si trova anche un’antica colonia di pittori, la più antica d’Europa per essere precisi.

In Germania sui luoghi da fiaba dei fratelli Grimm
Una passeggiata a Witzenhausen

47- Witzenhausen: città universitaria dall’ambiente ospitale e pittoresco, patria delle ciliegie e dove potete visitare il castello dei Berlepsch, altro edificio di pregio storico della regione dell’Assia.

48- Wolfhagen: paese dall’architettura tradizionale che non potete di certo saltare nel vostro tour delle fiabe. Qui sembra essere ambientata la storia del lupo e dei sette capretti ricordata anche nel Pozzo delle Favole al centro della città: sul bordo del pozzo si trova infatti la statua del lupo con lo stomaco pieno di pietre accerchiato dai sette capretti.