In Giappone ci sono le montagne russe a pedali

Nel paese nipponico è scoppiata la mania!

 

Le montagne russe o le ami o le odi: se appartieni alla prima categoria, sicuramente sei tra chi non vede l’ora di provere nuove emozioni che scatenano la nostra adrenalina, tra le montagne russe più alte del mondo, quelle in legno che scricchiolano a ogni curva, quelle che vanno velocissime o che hanno salite e discese mozzafiato. E poi ci sono le montagne russe a pedali. Sì, avete capito bene: in Giappone hanno inventato le montagne russe ecologiche, che funzionano a pedali. Scopriamo insieme dove sono e come sono fatte.

Sky Cycle
Sky Cycle

Le montagne russe a pedali, che si chiamano Sky Cycle, si trovano a Okayama, sull’isola di Honshu, nel parco divertimenti Washuzan Highland Park . : si trovano a 16 metri di altezza e sono molto simili a dei risciò. Chi sale è protetto solo da una cintura di sicurezza e le “cabine”, che sono completamente aperte, senza protezioni laterali, possono raggiungere i 40 chilometri di velocità.

E' alta quanto un palazzo di 4 piani
E’ alta quanto un palazzo di 4 piani

Sky Cycle non funziona a energia elettrica, ma grazie alla forza dei visitatori che pedalano. Ogni risciò può ospitare due persone e viaggia su una rotaia che si trova a un’altezza che corrisponde a un palazzo a quattro piani.

Il panorama è impagabile!
Il panorama è impagabile!

Ovviamente ha curve, salite e discese e, nonostante non vada veloce come le altre montagne russe, chi l’ha provata ammette che è un’esperienza unica e adrenalinica e poi da lassù c’è un panorama eccezionale!