In vacanza con il cane: la lista delle cose da portare

 

Fare una vacanza con fido è sicuramente una delle più belle esperienze per chi ama gli animali e tiene al proprio cane come al proprio figlio, tuttavia non bisogna dimenticare che i nostri amici hanno le loro esigenze, i loro bisogni e che vanno anche protetti da inconvenienti e pericoli, soprattutto quando si è lontani da casa.
Dimentichereste mai di mettere in valigia la tachipirina per i vostri bimbi? Credo proprio di no.
Anche per il nostro compagno a quattrozampe esiste una lista di cose che assolutamente non vanno dimenticate: dagli indispensabili come medicine e libretto veterinario, a utilissimi strumenti che possono davvero salvargli la vita e permettervi di godervi in relax le vacanze.
Vediamo insieme cosa mettere nella valigia del vostro cane.

La valigia con gli indispensabili

Sembrerà banale segnalarvi questa breve lista che segue ma non dimentichiamoci che andare in vacanza non significa dover far cambiare le abitudini quotidiane basilari al nostro cane. Cambiar cibo potrebbe provocargli enteriti e problemi intestinali, l’assenza del suo cuscino, tappetino o coperta potrebbe renderlo più nervoso, non sottovalutate anche piccoli accorgimenti che invece lo renderanno più sereno anche lontano da casa.

PicMonkey Collage
Lozione all’olio di Neen di Orme Naturali, Salviettine Inodorina e snack essiccati a mano.

Libretto sanitario ed iscrizione all’anagrafe canina
Il libretto sanitario, comprensivo di numero di microchip è indispensabile nel caso il vostro cane abbia bisogno di un veterinario di zona ed anche obbligatorio per legge in alcune città.
Numeri utili di emergenza (veterinari della zona)
Prima di partire cercate il riferimento telefonico nella città di destinazione sia un ambulatorio veterinario (il più vicino possibile a dove alloggerete) che della prima clinica veterinaria utile con pronto soccorso 24/24h. Se il vostro animale dovesse sentirsi male almeno avrete subito utili numeri da chiamare in emergenza, ovviamente segnateli sia nella rubrica del vostro  cellulare che in un foglietto da tenere dentro il portafogli.
Coperta o cuscino con il suo odore
Per ogni cane il suo cuscino è un’ancora serena dove potersi rilassare, non fategliela mancare in vacanza. Cambiare abitazione, seppur in vostra presenza, sarà un piccolo stress per lui, avere la sua coperta con i suoi odori lo calmerà e lo farà riposare più sereno, si sentirà un pò di più come a casa sua.
I suoi giochi preferiti (meglio se suonano)
Portare i suoi giochi preferiti ha un duplice scopo: rilassarlo e farlo sentire a casa, come scritto sopra, ma è anche un utilissimo richiamo in zone che non conoscete. Portate sempre con voi il suo gioco (meglio ancor se suona) ed utilizzatelo per attirare la sua attenzione se si sta allontanando in un posto che non conoscete.
Il suo cibo e le sue ciotole
Per il cibo abbiamo già spiegato prima che è assolutamente vietato cambiarlo repentinamente: fate i conti e portate il necessario per tutta la durata delle vacanze o assicuratevi di poter reperire le stesse cose nella destinazione di arrivo. per le sue ciotole vige la stessa regola della coperta e del cuscino.
Spray antiparassitario
Che andiate al mare od in montagna il pericolo di contrarre zecche, pulci e zanzare è alto anche se il vostro cane ha già una copertura antiparassitaria. Vi consigliamo di portar con voi uno spray naturale repellente da aggiungere alla sua normale copertura.
Salviettine disinfettanti
Utilissime e da tenere sempre in borsa sia per pulire il cane nel caso si sporchi con qualcosa di poco piacevole che  per disinfettarlo nel caso di lesioni accidentali.
Sacchetti igienici
Obbligatori!
Snack e bocconcini
Fate in modo che la vacanza sia il più possibile appagante per il vostro cane: portate con voi snack essiccati (rigorosamente naturali) e piccoli bocconcini di carne disidratata che potrete dargli la sera come premio per gratificarlo e durante le passeggiate quotidiane. Vi consigliamo questa pagina Facebook EssiKare dove potrete trovare snack naturali e fatti a mano di altissima qualità ed a prezzi nettamente inferiori che quelli industriali.

Il kit di pronto soccorso ed i farmaci d’emergenza

Per questa lista vi consigliamo assolutamente di consultarvi con il vostro veterinario prima della partenza e di farvi consigliare (e prescrivere) i farmaci salvavita da portare.

sos cane
Piccolo e pratico il kit del pronto soccorso

Museruola di emergenza: nel caso in cui il vostro cane si ferisca gravemente potrebbe mordere dal dolore, una museruola vi aiuterà a spostarlo e condurlo alla prima clinica veterinaria in zona.
Acqua ossigenata per avvelenamento: in caso di avvelenamento due/tre cucchiai di acqua ossigenata in bocca condurranno immediatamente
Cortisone iniettabile: utilissimo in caso di morso di vipera rallenta la diffusione del veleno e fa guadagnare preziosi minuti per la corsa in clinica veterinaria.
Fermenti lattici
Antibiotico generico
Coperta Isotermica: utile sia in caso di colpo di calore che di raffreddamento improvviso.
Kit generico pronto soccorso: al suo interno troverete garze sterili, disinfettante, pinzette, rotoli di garza autoadesiva, salviette, forbici e guanti sterili.

Per non perdere il proprio cane: Vodafone Kippy

Una delle cose peggiori che possa capitare, soprattutto in montagna, è perdere di vista il proprio amico a 4 zampe. Se succede nel suo ambiente è già grave, ma se vi capita in vacanza, in un posto nuovo, le possibilità di ritrovarlo sono pari allo zero, il cane non ha punti di orientamento conosciuti e non troverà mai più la strada del ritorno.
Se amate il vostro cane e se volete passeggiare in libertà sereni (anche nelle vostre zone soprattutto se avete l’abitudine di tenere il cane slegato) una soluzione c’è: il dispositivo GPS Vodafone Kippy che potrete attaccare al collare od alla pettorina.

cache_2989333
Vodafone Kippy: come ritrovare il tuo cane se lo perdi

Si tratta in sostanza di una soluzione integrata formata da un dispositivo dotato di sim con localizzatore GPS che si aggancia al collare del proprio animale e permette di monitorarne la posizione, i movimenti e lo stato di attività.
Grazie alla semplice App “Kippy for Vodafone” è possibile sapere con precisione in che luogo e direzione si trova l’animale e qual è la distanza da percorrere per raggiungerlo e ritrovarlo. Tra le funzioni dell’app, inoltre, c’è quella di “recinto virtuale” che permette al padrone di selezionare una o più aree entro le quali l’animale può muoversi in libertà e di ricevere delle segnalazioni nel caso in cui queste fossero oltrepassate.
Un’altra funzione utilissima è quella del controllo dei parametri vitali: Vodafone Kippy consente anche di controllare in tempo reale lo stato delle attività del proprio animale, sarà utilissimo quindi per capire se si sta muovendo, se è bloccato purtroppo da qualche parte, così da raggiungerlo immediatamente per soccorrerlo.
Ricordate che il vostro cane non ha solo bisogno di divertirsi in libertà ma anche di essere protetto, e siete voi che dovete farlo per lui.

 

Con il guinzaglio ma in libertà: la lunghina Hunter Power Grip

ba31
La lunghina Hunter Power Grip disponibile da 2, 3 e 5 metri

Questo è un accessorio utilissimo a dir poco per chi vuole godersi in vacanza una bella passeggiata con il cane in relax, ma al sicuro, e facendo sentir più libero il proprio amico. E’ una lunghina, ovvero guinzaglio da addestramento disponibile fino a 10 metri. Materiale ottimo, resistentissimo, e soprattutto leggermente elastico in modo da ammortizzare quando il cane tira. Il tessuto particolare inoltre evita che possa scivolare di mano! La trovate in vendita qui!

Buone vacanze!

di Redazione