Intervento divino, destino o solo una bella coincidenza?

Violetta Nikolskaya è nata a Perm, in Russia. Ha solo 18 anni e si è appena diplomata. Violetta vuole essere un insegnante di educazione fisica. Anatoly invece era un semplice lavoratore che viveva in un confortevole appartamento con sua madre e sua moglie. Sua madre è morta e nel 2004 anche sua moglie.



ACQUISTA IN SCONTO IL GUANTO MAGICO!

Dopo questi due eventi traumatici, il nipote di Anatoly si trasferì con lui, ma ben presto lasciò suo zio per la strada senza aiuto o sostegno . Il nipote disse ad Anatoly di aver incontrato una ragazza interessante e che voleva formare una famiglia con lei, quindi non avevano posto per lui. Per 3 anni , Anatoly ha vissuto in una capanna molto vecchia e trascurata perché era l’unico posto che poteva permettersi con la sua pensione . Ma questo edificio sarebbe stato presto demolito, e il pover’uomo finì per strada ancora una volta. Nel luglio 2018, Anatoly ha avuto un ictus. Un estraneo lo vide disteso tra i cespugli e chiamò un’ambulanza. Dopo un trattamento di 7 giorni, i medici hanno detto che era pronto per andare a casa. Anatoly disse loro che non aveva un posto dove andare, ma, in risposta, si sentì dire: “Non è un nostro problema”. Più tardi quel giorno, Violetta camminava con le sue amiche quando vide Anatoly seduto da solo nel marciapiede della casa accanto. Lei gli si avvicinò e iniziò una conversazione. L’uomo ha raccontato alla ragazza la sua storia di vita.  Il giorno in cui Anatoly incontrò Violetta era seduto a pensare: “C’è qualche motivo per cui dovrei continuare a vivere?”

ACQUISTA QUI TAPPETINO REFRIGERANTE

Люди добрые, прошу откликнуться на этот пост! Живёт дедушка на улице(не алкоголик!!). Племянник выгнал из дома, остался без крыши над головой. Нужны средства, чтобы снять комнату на первое время. Что значит для вас 50-100 рублей, а вместе мы сможем собрать сумму, чтобы у деды Толи была крыша над головой! Дедушка инвалид, болеет астмой. Сейчас мы помогаем оформить ему пенсию. Все отчёты предоставлю в своём инст. Не будьте безразличными и бездушными! Давайте все вместе поможем дедушке!📌‼️‼️‼️‼️‼️‼️‼️‼️🆘🆘🆘🆘🆘🆘🆘 РЕПОСТ. НОМЕР КАРТЫ 5469490012707903

A post shared by VIOLETTA NIKOLSKAYA (@violanikol) on

Era disperato e non aveva aspettative per il suo futuro. Non si può sapere se sia stato un’aiuto divino, destino o solo una bella coincidenza, quel giorno però cambiò le loro vite per sempre. Violetta rimase profondamente commossa dalla storia di questo vecchio, e immediatamente scrisse una pubblicazione su Instagram chiedendo aiuto ad altre persone.

История началась так…Пол года назад я встретила этого светлого и доброго человека во дворах соседнего дома. Начала с ним беседовать и потихонечку узнавать о нём. Дедушка рассказал, что раньше жил со своей женой и мамой в квартире. Мама умерла, жена умерла в 2004 году и после этого в квартиру заехал племянник, который был прописан в этой квартире. В итоге, дедушку он выставил на улицу и без поддержки и помощи, Дедушка Толя остался один без крыши над головой… 3 года он жил в бараке, оплачивал жильё за свою пенсию, потом дом пошёл под снос. Дальше он жил на улице и сейчас, с вашей помощью он живет в квартире. Эмоции переполняют, ещё раз огромное спасибо всем неравнодушным!💕

A post shared by VIOLETTA NIKOLSKAYA (@violanikol) on

Con l’aiuto di migliaia di utenti dei social media, Violetta ha affittato una casa per Anatoly e gli ha comprato tutto ciò di cui aveva bisogno, compresi vestiti nuovi, cibo, medicine, un telefono, ecc. Ora, Anatoly vive in una casa pulita e accogliente e Violetta lo visita quasi ogni giorno. Capisce che è un impegno per la vita, ma è davvero felice di prendersi cura di chi chiama “Zío Tolya”.

Stanno progettando di visitare il dottore per sottoporre Anatoly ad esami specializzati per assicurarsi che stia bene. Violetta sta anche aiutando Anatoly a rinnovare la sua pensione. Anatoly ha completamente cambiato la sua prospettiva sul futuro , ed è più che grato a Violetta per quello che ha fatto per lui. Non appena si riprenderà completamente dall’ictus, Anatoly vorrebbe portare Violetta in gita o andare a pescare.

Non tutte le persone farebbero ciò che Violetta ha fatto per un perfetto estraneo. Il suo cuore puro e la sua infinita bontà ci riempiono di speranza e ci fanno credere che il mondo sia ancora pieno di persone incredibili e amorevoli. Abbiamo tutti molto da imparare da questa ragazza. Concludiamo con una sola domanda, quando è stata l’ultima volta che hai aiutato qualcuno che ne aveva bisogno?