Irena Sendler, la donna che salvava i bambini ebrei

La storia di questa donna la conoscono in pochi anche se chi le deve la vita non potrà mai dimenticarla. Si tratta di una delle donne più coraggiose e altruiste che hanno permesso a tanti bambini di salvarsi da una morte atroce. Il suo nome è Irena Sendler ed è una donna nata più di 100 anni fa (il 15 febbraio del 1910) a Varsavia, in Polonia. Ecco la storia di Irene raccontata in un video

Quando era una bambina i suoi genitori le hanno insegnato che bisogna sempre aiutare chi è in difficoltà, in qualsiasi momento e in qualsiasi situazione. Da grande Irena è diventata un’infermiera.

Aveva saputo di quello che succedeva agli ebrei che venivano deportati nei campi di concentramento e non è riuscita a rimanere indifferente alle loro sofferenze.

I nazisti avevano radunato gli ebrei nei vari ghetto in attesa della deportazione e lei ha trovato un modo per salvare i bambini. Per sottrargli al loro destino, li faceva uscire di nascosto dal ghetto e li faceva adottare o li spediva negli orfanotrofi.

Li separava dai loro genitori per permettere loro di vivere. Per trasportarli, spesso, usava le ambulanze.

Ma, visto che i controlli erano aumentati, la donna ha pensato a uno stratagemma. Metteva questi bambini nelle bare o nei sacchi della spazzatura. Per tenerli fermi e immobili a volte era costretta a drogarli, usando le sostanze in dotazione negli ospedali dove lavorava. Ma lo faceva per il loro bene.

Irena ha salvato così più di 2.500 bambini. Alla fine i nazisti l’hanno scoperta. La donna è stata orribilmente torturata e imprigionata. L’hanno condannata a morte ma le persone che la conoscevano e le volevano bene sono riuscite a farla scappare corrompendo le guardie. Per quello che ha fatto per i bambini ebrei Irene ha ricevuto il Premio Nobel per la Pace nel 2007. Si è spenta, un anno dopo, all’età di 98 anni.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

La polizia trova una bambina di 4 anni scomparsa nella foresta.

La polizia trova una bambina di 4 anni scomparsa nella foresta.

Come stimolare l'intestino per andare subito al bagno

Come stimolare l'intestino per andare subito al bagno

Il segnale del suo amato bambino

Il segnale del suo amato bambino

Il messaggio di Dana, per tutte le persone

Il messaggio di Dana, per tutte le persone

Parestesia: quella sensazione di formicolio, intorpidimento e prurito

Parestesia: quella sensazione di formicolio, intorpidimento e prurito

Sogni di provare ad urlare, ma la voce non esce fuori? O cerchi di muoverti e non puoi?

Sogni di provare ad urlare, ma la voce non esce fuori? O cerchi di muoverti e non puoi?

Padre scopre il segreto di sua figlia dopo aver spostato i mobili

Padre scopre il segreto di sua figlia dopo aver spostato i mobili