La bambina con 2 DNA

Home > Lifestyle > La bambina con 2 DNA

Taylor Muhl, 33 anni, è una cantante e modella di Los Angeles. Crescendo, era sempre stranamente ossessionata dai gemelli – e si sentiva sempre come se fosse diversa dai suoi coetanei. Spesso chiedeva a sua madre se avesse un gemello, il che ha sempre lasciato sua madre perplessa.

Taylor è cresciuta anche combattendo vari problemi autoimmuni, come frequenti raffreddori, emicranie dolorose e cicli di mestruazioni terribili. Poi c’è la sua anormalità fisica – una strana voglia a due toni. Una linea retta corre lungo il busto di Taylor, dividendolo in due tonalità di pelle completamente diverse.

Una volta cresciuta e aver intrapreso la carriera nel mondo dello spettacolo, Taylor ha sempre tenuto segreto, al riparo degli sguardi, il suo stomaco. Un giorno, Taylor stava guardando un documentario sul Chimerismo, una rara malattia genetica che si traduce in una persona con due serie di DNA. Il film mostrava un bambino con la stessa identica linea che le scorreva nello stomaco come Taylor, e per poco non cadde dalla sedia.

Come si è scoperto, l’istinto di Taylor che le suggeriva di avere un gemello, non sbagliava, solo che il suo gemello era la voglia sul suo stomaco! In pratica ci sono persone che al posto di un solo DNA, ne portano ben due nel loro organismo.

Vivono senza accorgersene e possono portare in loro per anni i geni estranei finché un caso non evidenzia questa strana mutazione. Nel caso di Taylor, il fatto stava che, da embrione, aveva inghiottito sua sorella-gemella e le cellule di quest’ultima sono rimaste nel suo corpo.