La battaglia di Claire contro il cancro

Le cicatrici sul corpo di Claire, dopo aver sconfitto il cancro

Home > Lifestyle > La battaglia di Claire contro il cancro

Michelle Russel, è una donna di Washington, che è stata costretta a dover provare una delle peggiori sensazione, che una madre può subire. Ha scoperto che sua figlia, Claire, di soli quattro anni, aveva un cancro molto aggressivo alla schiena, che le toccava la spina dorsale.

la-dura-battaglia-di-Claire-che-ha-cambiato-la-sua-vita

La malattia della bimba, è stata scoperta durante un viaggio in aereo, perché durante il volo, ha sentito dei dolori lancinanti. Per questo motivo, i genitori, una volta atterrati l’hanno portata subito in ospedale e da li, è iniziato il loro lungo viaggio. I medici dopo diverse analisi, hanno scoperto che Claire, era affetta dal Sarcoma di Ewing, un cancro raro, che cresce nelle ossa o nei tessuti molli. Per un anno, la bambina è stata costretta a subire dolorosi trattamenti, che nemmeno un adulto riuscirebbe a sopportare. E’ stata anche sottoposta ad un intervento chirurgico di dodici ore, in cui le hanno rimosso quattro costole e parte del suo fodero spinale. Durante l’operazione, però, uno dei polmoni di Claire ha collassato e per questo, i medici sono stati costretti a tenerla una settimana in terapia intensiva, con le macchine che l’aiutavano a respirare. Michelle, non sapeva però, che sua figlia, era una vera e propria guerriera. “Mi ha stretto la mano, molto forte e mi ha sussurrato che mi amava. Non voleva che io avessi paura. Non voleva che io fossi triste.” Ha raccontato la mamma di Claire. Il trattamento che la bimba, ha dovuto subire è stato orribile. E’ stata sottoposta a diciassette cicli di chemioterapie ed anche a molti inteventi chirurgici, nel giro di un anno.

la-dura-battaglia-di-Claire-che-ha-cambiato-la-sua-vita 1

Aveva perso anche metà del suo peso ed in più, doveva andare ai funerali dei suoi coetanei, che avevano perso la sua stessa battaglia. Dopo tanti mesi, i medici hanno informato i suoi genitori, che il tumore era in remissioni e la madre, ha potuto portare di nuovo a casa, la sua amata bambina.

la-dura-battaglia-di-Claire-che-ha-cambiato-la-sua-vita 2

Il corpo di Claire, non era più lo stesso. Era magra, calva e piena di cicatrici. Tre anni dopo, però, era felice perché sapeva di aver visto una battaglia terribile. Però doveva superare dei cambiamenti che il cancro aveva provocato sulla sua schiena. Le cicatrici, non erano proprio quello che lei voleva far vedere a tutti.

la-dura-battaglia-di-Claire-che-ha-cambiato-la-sua-vita 3

Claire, una mattina si è rifiutata di mettere la sua maglietta perferita, perché uno dei suoi compagni le aveva detto che non poteva indossare abiti, che mostravano i segni che il cancro aveva lasciato sul suo corpo. Mentre Michelle, cercava di far vestire sua figlia, le lacrime hanno iniziato ad attraversarle il viso ed il mondo le è crollato addosso.

la-dura-battaglia-di-Claire-che-ha-cambiato-la-sua-vita 4

La mamma si è seduta a terra, ha abbracciato sua figlia e le ha detto: “Hai una storia incredibile. Dovresti essere solo che orgogliosa di quello che sei riuscita a superare.” Nonostante queste parole, Claire, continuava a ripeterle, che in realtà lei voleva essere solamente “Normale”.

la-dura-battaglia-di-Claire-che-ha-cambiato-la-sua-vita 5

Michelle, non si è arresa ed ha detto a sua figlia di pensare a tutti i bambini che ha incontrato in quel viaggio e che vorrebbero tanto, avere le sue stesse cicatrici. “Vuoi coprirle? Fai pure!” Ha esclamato la donna. Però, dopo quelle parole, la piccola ha preso la sua maglia preferita e senza pensarci ancora, si è vestita.

la-dura-battaglia-di-Claire-che-ha-cambiato-la-sua-vita 6

“La vera bellezza, non è nella perfezione. La bellezza, è il corpo di una bimba che ha subito tanti traumi ed è uscita ancora più forte di prima. Il suo piccolo corpo può essere segnato, ma in realtà racconta una storia di perseveranza e speranza!” Ha scritto Michelle, in un post.

la-dura-battaglia-di-Claire-che-ha-cambiato-la-sua-vita 7

Claire, sei una vera e propria guerriera…

Potete leggere anche: I genitori stavano per seppellire la loro bambina poi lei apre gli occhi.